1 anno fa 29/07/2019 01:40

Sonny Bill Williams non scenderà in campo con l’Australia

Hansen: “Gli avevamo chiesto di giocare ma senza farsi male. Lo ha fatto”

In molti aspettavano il ritorno di Sonny Bill Williams con gli All Blacks, il mago dell’off load non giocava in maglia nera dal test match di novembre contro l’Inghilterra a Twickenham e, al sua ritorno, è stato protagonista di una prestazione solida ma non entusiasmante. Inserito in una inedita linea di trequarti con TJ Perenara e Richie Mo’unga in mediana, e per la prima volta al fianco di  Jack Goodhue, SBW “ha fatto il compitino” come si dice dalle nostre parti. Nessun numero di magia o assist improbabile ma qualche pallone perso di troppo, in difesa invece nulla da dire, ottima prestazione.

Dopo il pareggio (16-16) di Wellington il CT degli All Blacks Steve Hansen ha dichiarato di essere soddisfatto di Sonny Bill Williams ma anche che non lo convocherà contro l’Australia: “Giocherà un paio di partite nelle prossime due settimane, e la cosa gli farà soltanto che bene”.

“Sarà disponibile per Perth, ma non lo utilizzeremo. Lo faremo giocare due, tre o quante più partite potrà giocare con Auckland nella Mitre 10 Cup.”

“Gli avevamo chiesto di giocare ma senza farsi male. Lo ha fatto”, ha continuato l’allenatore numero uno al mondo.

“Non ha giocato molto negli ultimi mesi ed era arrugginito, quindi non saremo troppo critici riguardo alla sua prestazione di sabato, il fatto che il suo corpo abbia tenuto senza rimediare infortuni è stato incoraggiante.”

Ora il Rugby Championship osserverà un turno di riposo per poi ricominciare sabato 10 agosto quando a Perth gli All Blacks faranno visita all’Australia. Con Brodie Retallick infortunato e Sonny Bill a “riposo” la maglia numero 12 potrebbe tornare a Ngani Laumape o passare a Anton Lienert-Brown. Considerando che non è stato considerato Ma’a Nonu… Diciamo che in Nuova Zelanda c’è l’imbarazzo della scelta.

 

La classifica del Rugby Championship 2019:

7 Sudafrica
6 Nuova Zelanda
4 Australia
2 Argentina

 

 

Il calendario e i risultati del Rugby Championship 2019:

1° giornata (sabato 20 luglio):

Sudafrica - Australia 35-17

Argentina - Nuova Zelanda 16-20

2° giornata (sabato 27 luglio):

Nuova Zelanda - Sudafrica 16-16

Australia - Argentina 16-10

3° giornata (sabato 10 agosto):

Ore 11.45 Australia - Nuova Zelanda

Ore 21.40 Argentina - Sudafrica

Test Match (sabato 17 agosto):

Ore 10.35 Nuova Zelanda - Australia

Ore 18.05 Sudafrica - Argentina

notizie correlate

Bledisloe Cup: All Blacks - Australia in ottobre

Bledisloe Cup: All Blacks - Australia in ottobre

La Nuova Zelanda ospiterà i due match di Bledisloe Cup
Rugby Championship 2020: l'evento si disputerà in Australia

Rugby Championship 2020: l'evento si disputerà in Australia

Il SANZAAR ha scelto l'organizzatore del prossimo Rugby Championship
All Blacks: i 35 giocatori selezionati da Ian Foster, 7 esordienti

All Blacks: i 35 giocatori selezionati da Ian Foster, 7 esordienti

Sette nuove facce più tre vecchie conoscenze compongono la squadra All Blacks 2020
Nuova Zelanda: Isola Nord - Isola Sud 35-38 [VIDEO]

Nuova Zelanda: Isola Nord - Isola Sud 35-38 [VIDEO]

Il Sud trionfa nei minuti di recupero con una meta spettacolare di Will Jordan
Nuova Zelanda: Nord vs Sud, le formazioni

Nuova Zelanda: Nord vs Sud, le formazioni

Sfida in programma sabato 5 settembre al Wellington Regional Stadium
Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Quest anno gli Autumn Internationals ci saranno... ma tante partite interessanti sono state cancellate
All Blacks - Italia nel 2021

All Blacks - Italia nel 2021

Gli azzurri potrebbero sfidare i tutti neri nel down under

ultime notizie di The Rugby Championship

notizie più cliccate di The Rugby Championship