5 anni fa 27/08/2014 12:34

Andrea De Rossi fa il punto sul The Rugby Championship

La rubrica dell'ex capitano della Nazionale e commentatore Sky

Chi non conosce il Championship? Fino a qualche anno fa probabilmente ti avrebbero risposto: è dove giocano la Juve e il Milan??
Oggi per fortuna le cose sono migliorate e la risposta più comune è: il torneo tra le tre squadre più forti dell’emisfero sud, Australia, Sud Africa e Nuova Zelanda, per fortuna ci siamo noi, gli esperti, gli intenditori, insomma quelli che di rugby ne sanno che correggono subito la risposta e dicono: veramente c’è anche l’Argentina. E si, proprio loro, quel popolo molto vicino a noi che per anni ha sfornato giocatori per il nostro campionato e ha dato moltissimi giocatori alla Nazionale.

Pensate, proprio nell’ultima sfida a Salta in altura, in un posto dimenticato dal “Signore” questi signori per poco non battevano il Sud Africa. Era il ritorno, perchè la prima l’avevano persa di poco, per gli scommettitori si dice persa sotto handicap…in una battaglia sotto la pioggia che sicuramente ne ha condizionato il risultato e lo spettacolo.
Questa volta no! A Salta tutto era perfetto: clima spettatori e un inizio incredibile: punti al piede, meta e soprattutto una mischia inarrestabile! Peccato che tutto questo non sia durato per 80 minuti, perche’ contro il Sud Africa devi giocare 80 min e 00 secondi, proprio così!

Nell’ultima azione del possibile sorpasso il MAGO (Hernandez) estrae dal cilindro il pallone più importante della partita, peccato che finisca tra le mani di un tifoso, che orgoglioso se lo porta a casa.

Diversa è l’altra sfida tra Australia e la Nuova Zelanda, anche li, come in Sud Africa contro Argentina, la prima sfida era stata condizionata dal brutto tempo e in una partita definita da molti “bruttina”, i tutti neri messi sotto accusa, il pacchetto degli avanti alla forca, i trequarti e lo staff a lavorare in fabbrica. Costretti a chiedere scusa in ginocchio davanti a tutto il paese, per finire, si è persino tentato di attaccare McCaw, si proprio lui, il capitano, l’immortale……

Bene, sedetevi, prendete birra e patatine, il Sig.McCaw ha messo tutti a tacere, dopo aver preso un giallo, tornato in campo ha segnato due mete, ha fatto più di 20 placcaggi e la sua squadra ha segnato 50 punti all’Australia, si proprio cosi, ridicolizzando una delle 4 squadre piu’ forti al mondo.

Perché come tutti voi saprete, la squadra più forte al mondo è il Sud Africa, ma perchè gli All Blacks sono di un altro pianeta!!

Insomma, cari allenatori e tuttologi di tutto il pianeta, adesso sarete tutti li a dire: "L’avevo detto che sono i più forti, l’avevo detto che McCaw è unico…etc…" quindi, ben tornati All Blacks, anche se a me verrebbe da dire: "ma quando mai se ne sono andati!!"

 

Andrea De Rossi su Rugbymeet

La nostra guida al Rugby Championship

The Rugby Championship risultati e classifiche!!

ISCRIVITI AL SOCIALNETWORK DEL RUGBY!!!

notizie correlate

Andrea De Rossi ospite di Rugbymeet in diretta Instagram

Andrea De Rossi ospite di Rugbymeet in diretta Instagram

L’ex capitano azzurro sul ritorno in campo e la vita da Team Manager delle Zebre
Allrugby Podcast: speciale Sergio Parisse

Allrugby Podcast: speciale Sergio Parisse

Ospiti Sergio Parisse, Gonzalo Canale e Andrea De Rossi
Andrea De Rossi sulle Zebre: "La miglior partita della stagione"

Andrea De Rossi sulle Zebre: "La miglior partita della stagione"

Le dichiarazioni nel post-match di Dragon-Zebre, ad un anno dall'ultimo successo della franchigia di Parma
Contratto biennale con le Zebre Rugby per Lorenzo Masselli

Contratto biennale con le Zebre Rugby per Lorenzo Masselli

Il seconda e terza linea è attualmente in forza ai Rugby Lyons impegnati nelle finali di Serie A

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di The Rugby Championship

notizie più cliccate di The Rugby Championship