2 anni fa 04/04/2017 16:41

La situazione in Serie B dopo la 18ª giornata

La review del 18° turno del campionato di Serie B

Nel girone 1, il Cus Torino guadagna altri 5 punti grazie alla vittoria contro gli Amatori Capoterra, squadra all’11° posto e a rischio retrocessione, confermandosi regina del girone e possibile protagonista dei play-off. Al 2° posto in classifica il VII° Rugby Torino, vincitore del match in casa del Biella (18-32), che scende al 3° posto per la sconfitta subita. Gli Amatori Rugby Alghero lasciano a Monferrato il 5° posto per collocarsi al 4°, complice la vittoria per 35 a 24. Il Cus Milano, grazie alla vittoria contro il Rugby Lecco (41-10) vola al 6° posto, superando anche Piacenza, sconfitta a Sondrio per 30 a 25. Mentre Sondrio si colloca in nona posizione, Rovato sale al 10° posto per la netta vittoria contro Cogoleto (48-8), altro possibile protagonista per la retrocessione.

Nel girone 2, il Cus Perugia conferma il 1° posto vincendo a pelo contro Viterbo (12-9), il quale resta all’11° posto rischiando la retrocessione. Buona prestazione anche del Rugby Bologna, che resta 2° e vince contro il XV del Romagna RFC (45-7), che resta comunque in sesta posizione. Terzo classificato il Rugby Parma 1931 che vince nettamente contro il Reno Rugby Bologna (24-0), ora 5°. Prendono quota i ragazzi del Giacobazzi Modena Rugby 1965: ottengono il 4° posto grazie alla vittoria contro i Vasari Rugby Arezzo (34-24), a rischio retrocessione. Sconfitti per poco gli Amatori Rugby Parma dal Livorno (13-12): nessun cambiamento in classifica per loro, i quali restano rispettivamente al 7° e al 9° posto. Sconfitto il Rugby Jesi 1970 dal Florentia Rugby (19-37), ora all’8° posto.

Nel girone 3, regina indiscussa resta Petrarca che non concede la vittoria al XV del Rugby Oderzo (29-15), ora 4° in classifica. Al 2° posto i “canguri” del Rugby Paese che vincono contro Bergamo (12-22), sceso in nona posizione. Terzo classificato il Rugby Villorba, che sconfigge i Caimani (33-7), che perdono quota in classifica e finiscono all’8° posto. Quinta posizione per il Cus Padova che supera Villadose (27-19), squadra più a rischio per la retrocessione. Scende al 7° posto il Rugby Mirano, sconfitto dal Rubano (16-22), il quale migliora la propria posizione in classifica (10° posto), pur rimanendo a rischio. 

Nel girone 4, l’Amatori Catania, primi della classifica,  si lasciano sottomettere dalla Polisportiva Paganica (21-13). Il Rugby Afragola si conferma 2° grazie alla vittoria sul Rugby Roma Olimpic Club 1930 (30-11), in settima posizione. L’Unione Capitolina vince contro l’Avezzano Rugby (28-8), ancora 8°, e resta 3°. Quarta posizione per il Civitavecchia e sesta per gli Amatori Rugby Messina, mentre l’Arvalia Villa Pamphili resta 9° e pareggia contro il Colleferro Rugby 1965 (19-19) al 10° posto. Turno di riposo, invece, per il Partenope Rugby, ultimo classificato. 

 

Risultati e classifiche di Serie B

Foto Francesca Pone

notizie correlate

Serie B: interessanti novità nel Girone 2

Serie B: interessanti novità nel Girone 2

Favorite, pretendenti e cadette del Girone 2 di Serie B
Serie C1: la presentazione dei Gironi C e D

Serie C1: la presentazione dei Gironi C e D

Osserviamo le squadre di Lombardia, Veneto, Piemonte e Liguria
Tutto quello che c’è da sapere sul Girone 1 di Serie B

Tutto quello che c’è da sapere sul Girone 1 di Serie B

Favorite e mine vaganti del Girone Nord-Ovest
Serie C1: la presentazione dei Gironi A e B

Serie C1: la presentazione dei Gironi A e B

Domenica si parte, attenzione alle neopromosse
La presentazione dei girone E e F di Serie C1

La presentazione dei girone E e F di Serie C1

Tanta pressione su Reno Bologna e Arezzo retrocesse
Presentato il Peroni Top12 2019/20

Presentato il Peroni Top12 2019/20

Le voci dei capitani alla vigilia della 90° edizione del massimo campionato di rugby
Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Vittoria per I Medicei sul Viadana, storico successo del Colorno contro Calvisano
Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

“Il rugby italiano non potrà mai crescere finché non si smette di cercare scuse o alibi”.

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B