3 anni fa 16/12/2016 10:20

Maria Beatrice Benvenuti: “Il medico mi ha detto che potevo rimanere in sedia a rotelle”

L’arbitro commenta il folle gesto del giocatore italo-argentino

Domenica Maria Beatrice Benvenuti era l’arbitro di Valsugana - Vicenza, match dell’8° giornata di Serie A. Al 72’ minuto un gesto inspiegabile: il giocatore del Vicenza Bruno Andres Doglioli, 34 anni, la colpisce con un placcaggio alle spalle mentre la palla era lontana (video). Maria Beatrice Benvenuti, 23 anni e 50 kg, rimane a terra ma non vede il colpevole, la prova video richiesta subito dopo la partita incastra l’estremo. La squalifica è esemplare: "36 mesi (3 anni) di interdizione da ogni forma di attività federale in seguito all'atto di violenza nei confronti del direttore di gara", l’ estremo italo-argentino termina probabilmente la sua carriera da giocatore, almeno in Italia. 

“Il medico mi ha detto: potevi rimanere in sedia a rotelle o restarci secca. Non so come mi sono rialzata. Qualcuno lassù mi ha preso per i capelli” commenta la Benvenuti dall’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

“Non dico che non perdonerò mai: sbagliare è umano. Ma voglio sottolineare che il mondo del rugby non è placcare alle spalle. I valori sono altri”. 
“Un gesto da vigliacchi, e non perché sono una donna. Perché è un atto inqualificabile, orribile, sleale, fuori di testa. Chiunque fosse stato al mio posto. Nel rugby l’arbitro è una figura importante, rispettata. E io il rispetto in una disciplina maschile, con mentalità maschilista, me lo sono sempre conquistata”.

Il giocatore Bruno Andres Doglioli era stato ammonito in precedenza da Beatrice, poi quando la sua squadra stava perdendo 38-0 la spallata: “Nel briefing prima del match ero stata avvertita che questa persona poteva essere rognosa”.
“Il giocatore se n’è andato senza chiedere scusa. Spero che si sia reso conto della gravità di ciò che ha fatto”.

Clicca per il video del placcaggio sull'arbitro Benvenuti

 

Risultati e classifiche di Serie A - Clicca sul match per tabellini formazioni e statistiche 

notizie correlate

Serie C2: l’occhio sui gironi regionali

Serie C2: l’occhio sui gironi regionali

Si è giocato in tutta la nazione a parte in Veneto dove si riprenderà settimana prossima
Serie C1: completate le divisioni, ecco le promosse alla seconda fase

Serie C1: completate le divisioni, ecco le promosse alla seconda fase

Adesso tre settimane di pausa prima dell’inizio dei nuovi gironi
A Milano e Parma due derby di Serie B

A Milano e Parma due derby di Serie B

Primo storico successo del Ragusa
Prima sconfitta stagionale per il Verona, alla Capitolina il big match del girone Sud

Prima sconfitta stagionale per il Verona, alla Capitolina il big match del girone Sud

Lotta sempre più serrata per i playoff, prima vittoria stagionale per i Centurioni
Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Si è giocato in Emilia-Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto
Serie C1: sorprese inaspettate nella prima domenica dell’anno

Serie C1: sorprese inaspettate nella prima domenica dell’anno

Si va verso la definizione dei passaggi alla seconda fase
Avanzano le quattro imbattute di Serie B

Avanzano le quattro imbattute di Serie B

Big match nel Girone 1, quattro derby regionali al centro

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A