1 anno fa 15/01/2018 11:02

Esordio con meta per Mirco Bergamasco, si qualifica l’Accademia

Valsugana miglior attacco e miglior difesa. La review della 10° giornata di Serie A

Un turno di Serie A, il primo del 2018 e l’ultimo della fase regolare, che poco aveva da dirci in quanto quasi tutti i verdetti per la Fase Promozione erano già stati espressi. Tutti tranne uno: l’ultimo posto nella Pool Promozione se lo aggiudica un pò a sorpresa l’Accademia che approfitta della sconfitta della Pro Recco per qualificarsi. A Vicenza, nel giorno dell’esordio in biancorosso di Mirco Bergamasco (meta al 67’), i Rangers ottengono una bella vittoria con bonus offensivo nel derby con il Valpolicella. Da registrare una discreta affluenza nel derby ligure tra Cus Genova e Recco (700 spettatori) e per l’esordio di Bergamirco nel Vicenza (600 spettatori).

Risultati e classifiche della 10° giornata di Serie A 

Di seguito il resoconto della 10° giornata di Serie A:

Girone 1

I Lyons chiudono il girone al primo posto con 45 punti grazie alla 9° vittoria su 10 partite, i piacentini si impongono sul VII Torinese per 43-5. L’Accademia aveva bisogno di una vittoria con bonus per sperare nel 3° posto, così è stato, i ragazzi di Moretti e Raineri vincono a Torino contro il CUS 10-52. Non sono bastati i 3 punti di vantaggio sugli accademici alla Pro Recco, il derby ligure ha un sapore amaro per gli Squali che escono sconfitti dal Carlini di Genova per 20-19, il calcio sbagliato dell’apertura e capitano Agniel nella parte finale di gara regala la vittoria al Cus Genova.

 

Girone 2

Verona batte il Colorno 20-18 in una gara combattuta. Gli scaligeri conducono 17-3 grazie alla mete di Soffiato e Lindaver, negli ultimi 20 minuti di gara parte la rimonta del Colorno che marca in successione due mete con Modoni e una con Alvarado (il pilone argentino torna in campo dopo ben 9 mesi), nessuna trasformazione però arriva da queste tre mete, nemmeno il tentativo di calcio piazzato allo scadere di Cozzi sorride ai bianco rossi che devono arrendersi al XV di Zanichelli.
Il Parabiago ottiene una larga vittoria al “Capra” di Noceto, entrambe le compagini schieravano un XV inedito con molti cambi in previsione della seconda fase. I rosso blu vincono 36-10, a far la differenza il pacchetto di mischia di coach Mamo.
Infine il Milanoottiene la prima vittoria stagionale, al “Curioni” i meneghini guadagnano il bonus offensivo grazie alle 4 mete marcate al Brescia, 24-19 il risultato finale.

 

Girone 3

Netta vittoria della Tarvisium, la 3° in campionato per gli uomini di Green, sui cadetti del Petrarca, 29-0 il risultato al Monigo.
Pubblico della grandi occasioni alla Rugby Arena di Vicenza, malgrado la partita non avesse valore ai fini della classifica, in quanto entrambe le formazioni sono già certe del loro destino per la seconda fase. Nel giorno dell’esordio di Mirco Bergamasco i Rangers ottengono una netta vittoria con bonus sul Valpolicella Rugby, 31-10 il risultato finale. La quarta meta porta proprio la firma di Bergamirco (67’ minuto).
Altra vittoria convincente del Valsugana che travolge 50-12 l’Udine, gli uomini di Polla Roux chiudono il girone imbattuti con 46 punti oltre a registrare il miglior attacco (379 punti), la miglior difesa (104 punti) e la miglior differenza punti della Serie A (+275).

 

Girone 4
Prato Sesto chiude al primo posto il girone grazie alla vittoria di misura in trasferta sulla Primavera (29-31). Terza sconfitta per L’Aquila Rugby che cede a Benevento 26-20, nessuna meta trasformata dai nero verdi che comunque ottengono 2 punti bonus in classifica. Dopo 3 sconfitte consecutive torna alla vittoria il Cus Perugia, a Pian di Massiano gli umbri trionfano 24-13, ultimo posto nel girone per gli abruzzesi della Gran Sasso.

 

POULE PROMOZIONE 1 (Prime tre classificate dei Gironi 1 e 4)

Sitav Rugby Lyons, Cus Genova, Accademia Nazionale Ivan Francescato; Cavalieri Prato, L’Aquila Rugby Club, Ottopagine Benevento

POULE PROMOZIONE 2 (Prime tre classificate dei Gironi 2 e 3)

Verona Rugby, Rugby Colorno, Rugby Noceto; Valsugana Rugby Padova, Petrarca Padova, Valpolicella

POULE RETROCESSIONE 3 (Ultime tre classificate dei Gironi 1 e 4)

Pro Recco, TK Group Rugby Torino, Cus Torino; Rugby Perugia, Primavera Rugby, Gran Sasso Rugby

POULE RETROCESSIONE 4 (Ultime tre classificate dei Gironi 2 e 3)

Rugby Parabiago, Rugby Milano, Junior Rugby Brescia; Rangers Rugby Vicenza, Ruggers Tarvisium, Rugby Udine FVG

 

Risultati e classifiche della 10° giornata di Serie A

Foto Rugby Vicenza

notizie correlate

Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Vittoria per I Medicei sul Viadana, storico successo del Colorno contro Calvisano
Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

“Il rugby italiano non potrà mai crescere finché non si smette di cercare scuse o alibi”.
Parma prima città italiana per il Rugby

Parma prima città italiana per il Rugby

La classifica delle città del rugby 2019
Serie C1: formule e calendari della stagione 2019/20

Serie C1: formule e calendari della stagione 2019/20

Il 20 ottobre prima giornata di campionato per i 7 Gironi di Serie C1
Il Calendario della Serie A Femminile 2019-20

Il Calendario della Serie A Femminile 2019-20

La FIR ha ufficializzato il calendario della prossima stagione del campionato femminile
Serie B: il calendario della stagione 2019/20

Serie B: il calendario della stagione 2019/20

Quarantotto squadre al via il prossimo 20 ottobre
Serie A: il calendario della stagione 2019/20

Serie A: il calendario della stagione 2019/20

Nuovo sistema promozione con Barrage a tre squadre
Peroni Top12: il calendario della stagione 2019/20

Peroni Top12: il calendario della stagione 2019/20

Massimo campionato italiano al via sabato 19 ottobre, finale il 30 maggio

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A