1 anno fa 22/09/2018 12:06

Vietati i tatuaggi alla Rugby World Cup 2019

Il governo giapponese pone il fermo sui tatuaggi: "devono essere coperti"

Una decisione abbastanza difficile da buttare giù, data la grande popolarità dei tatuaggi tra i giocatori di rugby, ma il governo giapponese non transige: "i tatuaggi vanno coperti nei luoghi pubblici". A sentire di più la batosta saranno i giocatori oceaniani, soprattutto gli All Blacks, dal momento che il tatuaggio maori ha un enorme importanza culturale in Nuova Zelanda.

La ragione è di natura simbolica: i tatuaggi in Giappone simboleggiano la Yakuza, la mafia locale. Un vero peccato che tali disegni ornamentali abbiano una cattiva nomea nella terra del Sol Levante, lì dove il tatuaggio ha una tradizione millenaria. Basti pensare che la tecnica dell'irezumi, il tradizionale tatuaggio nipponico, fu importata anni fa in italia dallo scenografo Gian Maurizio Fercioni, uno dei primi ad aprire uno studio di tatuaggi in Italia nonchè praticante della tecnica giapponese per la realizzazione dei tatooes.

Tornando a noi, il World Rugby è sceso a patti con il governo di Tokyo. I giocatori delle 20 nazionali che fra un anno atterreranno sul suolo nipponico non potranno esibire i tatuaggi in luogo pubblico, durante gli allenamenti e durante le sessioni in piscina. Unica eccezione sarà concessa durante i match del Mondiale, in quanto coprire i tatuaggi durante le situazioni di gioco sarebbe troppo complicato. 

Ovviamente il divieto è esteso anche ai turisti e ai tifosi che raggiungeranno il Giappone in vista della rassegna mondiale.

 

I numeri della Rugby World Cup 2019

Tutti i record della Rugby World Cup

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Carter ha battuto nella finale di World Rugby Richie McCaw
Problemi per Jordie Barrett, espulso durante un match di cricket

Problemi per Jordie Barrett, espulso durante un match di cricket

Il giocatore All Blacks è stato espulso dal Melbourne Cricket Ground durante Australia-Nuova Zelanda
Cosa ci è piaciuto del rugby mondiale in questo 2019

Cosa ci è piaciuto del rugby mondiale in questo 2019

Il meglio e il peggio di Ovalia, un resoconto dell'ultima annata
L'ex All Black Sam Strahan ha passato la palla

L'ex All Black Sam Strahan ha passato la palla

È deceduto nella sua casa di Kiwitea, aveva 74 anni
Ardie Savea giocatore dell'anno ai New Zealand Rugby Awards

Ardie Savea giocatore dell'anno ai New Zealand Rugby Awards

Premiati i migliori giocatori dell'anno secondo New Zealand Rugby
Ian Foster nuovo capo allenatore degli All Blacks

Ian Foster nuovo capo allenatore degli All Blacks

E’ sta ufficializzato l’erede di Steve Hansen sulla panchina dei tre volte Campioni del Mondo
Sonny Bill Williams raccoglie fondi per Samoa

Sonny Bill Williams raccoglie fondi per Samoa

L'epidemia di morbillo continua a mietere vittime, SBW ha raccolto quasi 80 mila dollari
Top League, Brodie Retallick a segno nella prima giornata

Top League, Brodie Retallick a segno nella prima giornata

Tutte le stelle in meta nella prima giornata di Top League

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup