1 anno fa 22/09/2018 12:06

Vietati i tatuaggi alla Rugby World Cup 2019

Il governo giapponese pone il fermo sui tatuaggi: "devono essere coperti"

Una decisione abbastanza difficile da buttare giù, data la grande popolarità dei tatuaggi tra i giocatori di rugby, ma il governo giapponese non transige: "i tatuaggi vanno coperti nei luoghi pubblici". A sentire di più la batosta saranno i giocatori oceaniani, soprattutto gli All Blacks, dal momento che il tatuaggio maori ha un enorme importanza culturale in Nuova Zelanda.

La ragione è di natura simbolica: i tatuaggi in Giappone simboleggiano la Yakuza, la mafia locale. Un vero peccato che tali disegni ornamentali abbiano una cattiva nomea nella terra del Sol Levante, lì dove il tatuaggio ha una tradizione millenaria. Basti pensare che la tecnica dell'irezumi, il tradizionale tatuaggio nipponico, fu importata anni fa in italia dallo scenografo Gian Maurizio Fercioni, uno dei primi ad aprire uno studio di tatuaggi in Italia nonchè praticante della tecnica giapponese per la realizzazione dei tatooes.

Tornando a noi, il World Rugby è sceso a patti con il governo di Tokyo. I giocatori delle 20 nazionali che fra un anno atterreranno sul suolo nipponico non potranno esibire i tatuaggi in luogo pubblico, durante gli allenamenti e durante le sessioni in piscina. Unica eccezione sarà concessa durante i match del Mondiale, in quanto coprire i tatuaggi durante le situazioni di gioco sarebbe troppo complicato. 

Ovviamente il divieto è esteso anche ai turisti e ai tifosi che raggiungeranno il Giappone in vista della rassegna mondiale.

 

I numeri della Rugby World Cup 2019

Tutti i record della Rugby World Cup

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Finale RWC 1987: Nuova Zelanda - Francia 29-9 [VIDEO]

Finale RWC 1987: Nuova Zelanda - Francia 29-9 [VIDEO]

Le grandi finali della Coppa del Mondo di Rugby
Victor Vito: eterno giallo nero [VIDEO]

Victor Vito: eterno giallo nero [VIDEO]

Le performance dell’ex terza linea All Blacks
Daniel Carter vs British Lions, la partita perfetta [VIDEO]

Daniel Carter vs British Lions, la partita perfetta [VIDEO]

Il numero 10 All Blacks nel 2005 segnò ai British Lions 33 punti personali
All Blacks: i principi del successo secondo Steve Hansen

All Blacks: i principi del successo secondo Steve Hansen

Apprendimento, rendimento e motivazione alla base dei 7 anni da allenatore della squadra più vincente
Il ritorno di Aaron Cruden [VIDEO]

Il ritorno di Aaron Cruden [VIDEO]

Riuscirà Cruden a riconquistare l’ambita maglia nera e superare lo scoglio dei 50 caps?
Ardie Savea apre le porte al Rugby League

Ardie Savea apre le porte al Rugby League

La terza linea All Blacks potrebbe cambiare codice a breve
Si ritira l’ex pilone All Blacks Ben Franks

Si ritira l’ex pilone All Blacks Ben Franks

Prima di chiudere la carriera l’ultima stagione con suo fratello Owen
Olimpiadi 2020, Shinzo Abe chiede il rinvio dell'evento

Olimpiadi 2020, Shinzo Abe chiede il rinvio dell'evento

Il coronavirus potrebbe causare lo spostamento delle Olimpiadi, il rugby seven ancora sotto attacco

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup