5 anni fa 11/08/2015 10:39

Rugby World Cup: La squadra di Samoa

Ofisa Treviranus capitano, presente anche Filo Paulo del Benetton

L'head coah di Samoa Stephen Betham ha nominato la sua squadra di 31 elementi per la Rugby World Cup, la selezione è suddivisa in 18 avanti e 13 trequarti capitanati da Ofisa Treviranus.

Presente "tutta la famiglia Pisi" ma anche Tim Nanai-Williams, cugino di SBW, che aveva esordito proprio contro gli All Blacks ad Apia. Presenti diversi giocatori che militano in Super Rugby come Rey Lee Lo degli Hurricanes al pari del suo compagno di team, il tallonatore Motu Matu'u. Molto folta la componente europea con diversi giocatori che arrivano dall'Aviva Premiership, qui troviamo Logovii Mulipola da Leicester e Kahn Fotuali'i da Northampton così come quella dal Top14 con Sakaria Taulafo, compagno di Segio Parisse allo Stade, Joe Tekori da Toulouse. Fra i 31 anche Filo Paulo in forza quest'anno al Benetton Treviso.

Assenza importante quella di Census Johnston che, peraltro aveva annunciato il ritiro dalle scene internazionali, ma era stato richiamato a disputare il test match con gli All Blacks e la PNC a causa l'emergenza che aveva colpito gli isolani.

La squadra di Samoa per Rugby World Cup:

Piloni: Viliamu Afatia, Jake Grey, Logovii Mulipola, Anthony Perenise, Sakaria Taulafo

Tallonatori: Wayne Ole Avei, Manu Leiataua, Motu Matu'u

Seconde Linee: Faatiga Lemalu, Filo Paulo, Kane Thompson, Joe Tekori

Terze Linee: Maurie Faasavalu, Alafoti Faosiliva, TJ Ioane, Jack Lam, Vavae Tuilagi, Ofisa Treviranus (Cap)

Mediani di mischia: Vavao Afemai, Kahn Fotuali'i

Mediani di apertura: Patrick Faapale, Tusiata Pisi, Mike Stanley

Centri: Rey Lee Lo, Johnny Leota, George Pisi, Paul Perez

Ali/Estremi: Faatoina Autagavaia, Ken Pisi, Tim Nanai Williams, Alesana Tuilagi

 

ISCRIVITI AL SOCIALNETWORK DEL RUGBY!!!

notizie correlate

Dylan Hartley critica lo spietato regime di Eddie Jones

Dylan Hartley critica lo spietato regime di Eddie Jones

“Ha messo fine alla mia carriera con tre parole”
A Sapporo una statua dedicata a Michael Leitch

A Sapporo una statua dedicata a Michael Leitch

Il monumento è esposto alla Yamanote High School, frequentata da adolescente dal capitano del Giappone
Chris Robshaw ha confessato di aver sofferto di depressione

Chris Robshaw ha confessato di aver sofferto di depressione

L’ex capitano dell’Inghilterra parla di uno dei momenti più bui della sua vita
Rugby: le 10 mete più insolite [VIDEO]

Rugby: le 10 mete più insolite [VIDEO]

Le marcature arrivate nei modi più rocamboleschi

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup