21 giorni fa 29/09/2019 09:16

Niente impresta stavolta per l'Uruguay, la Georgia vince 33-7

I Teros marcano soltanto una meta contro i georgiani ben organizzati e più efficaci dei fijiani

Al Kumagaya Stadium i Teros possono provare ad ottenere la qualificazione diretta ai Mondiali 2023, ma l'avversario del giorno è sicuramente meno disattento dei fijiani. In tribuna c'è Diego Ormaechea, che il prossimo 3 novembre sarà introdotto nella World Rugby Hall of Fame.

All'8' ottima azione di Abzhandadze che serve Todua, lanciato in meta: 5-0. Al 29' meta di Giorgiadze che parte dagli sviluppi di una mischia: 12-0. Al 32' l'Uruguay si fa sentire: passaggio di Arata per Silva, palla per Vilaseca che va a segno, 12-7.

Nella ripresa miscia per la Georgia, al 42', e Chilachava di forza va in meta: 19-7. Al 52' arriva il bonus per la Georgia: touche ai cinque metri, maul che macina terreno fino alla meta di Bregvadze: 26-7. Al 58' brutto errore degli uruguayani. Rodrigo Silva recupera un calcio a scavalcare nei propri 22, l'ala viene placcato e spinto a ridosso della linea di meta, il pallone viene perso e Kveseladze è lesto a recuperarlo e a schiacciare in meta: 33-7. Al 78' cartellino rosso per Facundo Gattas, dopo un chiaro intervento con la spalla sul volto dell'avversario.

La Georgia vince 33-7. L'Uruguay ha molte più difficoltà rispetto al match con Fiji, trovando una nazionale preparata e organizzata, consapevole di dover vincere per ottenere la qualificazione ai prossimo Mondiali.

 

Tabellino: 8' meta Todua (5-0), 29' meta Giorgiadze tr. Abzhandadze (12-0), 32' meta Vilaseca tr. Berchesi (12-7), 42' meta Chilachava tr. Abzhandadze (19-7), 51' meta Bregvadze tr. Abzhandadze (26-7), 58' meta Kveseladze tr. Abzhandadze (33-7)
Calciatori: 4/5 Tedo Abzhandadze (Georgia), 1/2 Felipe Berchesi (Uruguay)
Cartellini: 78' rosso a Facundo Gattas (Uruguay)

Man of the match: Otari Giorgadze (Georgia)

 

Georgia:  15 Lasha Khmaladze; 14 Zura Dzneladze, 13 Giorgi Kveseladze, 12 Lasha Malaguradze, 11 Alexander Todua; 10 Tedo Abzhandadze, 9 Gela Aprasidze; 1 Guram Gogichashvili, 2 Jaba Bregvadze (capt),  3 Levan Chilachava, 4 Lasha Lomidze, 5 Konstantine Mikautadze, 6 Shalva Sutiashvili, 7 Beka Saginadze, 8 Otari Giorgadze.
A disposizione: 16 Vano Karkadze, 17 Beka Gigashvili, 18 Giorgi Melikidze, 19 Mamuka Gorgodze, 20 Beka Gorgadze, 21 Vasil Lobzhanidze, 22 Merab Sharikadze, 23 Soso Matiashvili.

Uruguay: 15 Gaston Mieres; 14 Nicolas Freitas, 13 Juan Manuel Cat, 12 Andres Vilaseca, 11 Rodrigo Silva; 10 Felipe Berchesi, 9 Santiago Arata; 1 Mateo Sanguinetti, 2 German Kessler, 3 Juan Pedro Rombys, 4 Ignacio Dotti, 5 Manuel Leindekar, 6 Juan Manuel Gaminara (capt), 7 Santiago Civetta, 8 Alejandro Nieto.
A disposizione: 16 Facundo Gattas, 17 Juan Echeverria, 18 Diego Arbelo, 19 Diego Magno, 20 Juan Diego Ormaechea, 21 Manuel Ardao, 22 Agustin Ormaechea, 23 Leandro Leivas

Kumagaya Rugby Stadium, Kumagaya
Arbitro: Wayne Barnes
Assistenti: Paul Williams, Alexadre Ruiz
TMO: Marius Jonker

 

Risultati e classifiche dei gironi della Rugby World Cup 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Clicca qui per tutte le dirette (in Italia) della Rugby World Cup 2019

Foto Twitter @rugbyworldcup

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Australia - Georgia 27-8 [VIDEO]

Australia - Georgia 27-8 [VIDEO]

La video sintesi della vittoria dei Wallabies
L’Italia guadagna due posizioni nel Ranking Mondiale

L’Italia guadagna due posizioni nel Ranking Mondiale

Scivolone della Georgia che dopo la sconfitta con le Fiji perde tre posizioni
Georgia - Fiji 10-45 [VIDEO]

Georgia - Fiji 10-45 [VIDEO]

Le Fiji danno spettacolo a Higashiosaka
Highlights di Galles-Australia e Georgia-Uruguay [VIDEO]

Highlights di Galles-Australia e Georgia-Uruguay [VIDEO]

Tutte le mete del big match tra Galles e Wallabies
Il Galles batte la Georgia 43-14 a Toyota

Il Galles batte la Georgia 43-14 a Toyota

Bottino pieno per i Dragoni al City of Toyota Stadium, la Georgia esce a testa alta
Esordio per Galles e Georgia a Toyota City

Esordio per Galles e Georgia a Toyota City

Match molto fisico a Toyota per il Galles, la Georgia nel 2017 uscì a testa alta dal Millennium Stadium
Gli stemmi della RWC 2019: il borjgali della Georgia

Gli stemmi della RWC 2019: il borjgali della Georgia

Il simbolo della Georgia è un sole stilizzato, e appare anche sulle monete

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup