1 anno fa 15/11/2019 15:28

Mondiali e Tifone Hagibis, la Scozia multata di 70 mila sterline

Le dichiarazioni della SRU sono state punite da World Rugby. La Federugby ha annunciato che non farà ricorso

La Scottish Rugby Union (SRU) ha annunciato che non sfiderà il World Rugby dopo aver ricevuto una multa di £ 70.000 e un rimprovero formale. La SRU si è trovata in acque calde a seguito dei commenti fatti dall'amministratore delegato Mark Dodson durante la Coppa del Mondo di Rugby.

Le tensioni sono aumentate durante il recente torneo in Giappone quando la sfida della Scozia e i padroni di casa (poi terminato 28-21 per i Brave Blossoms) è stata messa in pericolo dal tifone Hagibis. A causa della calamità, World Rugby cancellò tre partite della fase a gironi (All Blacks-Italia, Inghilterra-Francia e Namibia-Canada), con il rischio di cancellazione del match Giappone-Scozia, in programma all'International Stadium di Yokohama. La Scozia necessitava di una vittoria per proseguire il torneo, e Mark Dodson annunciò che non era intenzionato a fare una "battaglia legale" con World Rugby in caso di cancellazione della partita.

Annunciando la decisione di un comitato indipendente per le controversie, World Rugby ha dichiarato che i commenti di Dodson, "che suggerivano un trattamento ingiusto e disorganizzato di tutte le squadre", meritavano un rimprovero ufficiale, una scusa scritta e una multa di £ 70.000. Il problema è stato ora risolto e giovedì World Rugby ha dichiarato in una nota: “Il World Rugby può confermare che la SRU ha espresso il suo rammarico e ha confermato che non sfiderà ulteriormente il World Rugby su questa questione. La Federugby scozzese ha accettato di pagare una multa di £ 70.000 al World Rugby e la questione è ora chiusa. Non ci saranno ulteriori commenti da entrambe le parti. "

 

Foto Twitter @ScottishRugby

Michele Morra  1 anno fa

Poveri Scozzesi,cornuti e mazziati:le hanno prese prima in campo dai Jap e poi,fuori, dalla federazione rimediando anche una discreta figura da peracottari.Speriamo di batterli al prossimo sei nazioni,se restano al livello mostrato al mondiale sono gli unici alla nostra portata,dagli altri avremo le solite proverbiali bastonature(non voglio pensare cosa ci faranno Inghilterra e Francia).

notizie correlate

Georgia o Giappone, chi completerà il torneo “8 Nazioni”?

Georgia o Giappone, chi completerà il torneo “8 Nazioni”?

Due squadre per un solo posto. Favoriti gli europei per motivi legati alla pandemia
Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Quest anno gli Autumn Internationals ci saranno... ma tante partite interessanti sono state cancellate
A Sapporo una statua dedicata a Michael Leitch

A Sapporo una statua dedicata a Michael Leitch

Il monumento è esposto alla Yamanote High School, frequentata da adolescente dal capitano del Giappone
Tutti i movimenti di mercato del Super Rugby 2020/21

Tutti i movimenti di mercato del Super Rugby 2020/21

Ecco i principali trasferimenti del massimo campionato dell'Emisfero Sud
Aaron Cruden e Ben Smith volano in Top League

Aaron Cruden e Ben Smith volano in Top League

I due ex All Blacks andranno in Giappone a partire dalla prossima stagione
Dal Top League al wrestling, la storia di Bad Luck Fale [VIDEO]

Dal Top League al wrestling, la storia di Bad Luck Fale [VIDEO]

Oggi è un campione in New Japan Pro Wrestling, in passato ha vestito la maglia dei Sanix Blues nel Top League
I 10 migliori offload della Rugby World Cup [VIDEO]

I 10 migliori offload della Rugby World Cup [VIDEO]

Ci sono Dan Carter, Quade Cooper ma anche un canadese e due giapponesi nei primi posti

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup