8 mesi fa 19/11/2019 00:45

Benetton Rugby: sfide e conferme

di Allrugby Mensile

Articolo pubblicato su Allrugby numero 140

 

COSÌ NELLA STAGIONE 2018/2019

Play off: Munster v Benetton 16-13.

3° posto Conference B (11 vittorie, 2 pari, 8 sconfitte). Miglior marcatore: Tommaso Allan (101 punti) Mete: Monty Ioane (6)

 

ALLENATORE

Kieran Crowley (capo allenatore). Neozelandese, 58 anni, è arrivato a Treviso nell’estate 2016 e, insieme a Antonio Pavanello, è stato l’artefice del cambio di marcia del club. Da giocatore è stato Campione del Mondo nel 1987 con la maglia degli All Blacks e da allenatore ha portato la Nuova Zelanda U19 al successo nel Mondiale del 2007.

È stato per otto anni “head coach” del Canada che ha guidato in due edizioni della Coppa del Mondo, 2011 e 2015. La scorsa stagione è stato votato miglior tecnico del PRO14.

 

STAFF
Antonio Pavanello (direttore sportivo), Marco Bortolami (avanti), Fabio Ongaro (mischia), Ezio Galon (trequarti), Marius Goosen (difesa).

 

STAGIONE 2019/2020

arrivi Ely Snyman (Saf, Blue Bulls), Ian Keatley (Irl, Munster), Charlie Trussardi (Beziers), Leonardo Sarto (Leicester Tigers).

partenze Luca Bigi (Zebre), Edo Gori (Colomiers), Giorgio Bronzini (Viadana), Robert Barbieri, Alberto De Marchi, Tommaso Iannone (tutti fine carriera).

 

STORIA

Il settimo posto della scorsa stagione (terzi nella Conference B, ma nella Conference A quatto squadre hanno ottenuto più punti dei veneti) eguaglia il miglior risultato del club (2013). Le 65 mete (in 21 partite) sono invece un nuovo record per il Benetton che ne aveva marcate 45 (2013 in 22 partite),

 

Sfide e conferme

Dopo la conquista dei play off, prima volta per una squadra italiana in PRO14, il Benetton si è presentato quest’anno con l’obiettivo di ripetersi. Non sarà facile e molto dipenderà dalla capacità del club di far fronte alle molte assenze, conseguenza inevitabile dei tanti giocatori che il Treviso regala stabilmente alla Nazionale. Tra Mondiali e Sei Nazioni, le formazioni del PRO14 dovranno fare a meno dei loro “Internazionali” per almeno 8/10 partite su 21. Vincerà chi avrà più profondità nei vari ruoli. Con Halafihi, Duvenage, Ratuva, Ioane e con l’arrivo di Snyman e Keatley, Crowley dovrebbe essere coperto a sufficienza in alcune posizioni fondamentali anche se in prima linea Riccioni, Pasquali, Ferrari, Quaglio, Zani o Traorè non saranno facili da rimpiazzare. Alla Ghirada si sono cautelati con un robusto numero di “permit players” (Cannone, Manni, Mancini-Parri, Riera, Piva) e alcuni interessanti “invitati”. Stagione importante per giovani come Lamaro, Pettinelli e Zanon chiamati alla conferma.

 

 

 

Il mensile Allrugby è acquistabile in edicola e nello shop Rugbymeet

 

 

Clicca qui per l'abbonamento annuale alla rivista Allrugby

 

 

Clicca qui per acquistare Allrugby in versione cartacea e in formato pdf

notizie correlate

E’ uscito Allrugby 149: 25 anni di era Pro

E’ uscito Allrugby 149: 25 anni di era Pro

Il XV dell’era professionistica. Interviste a Diego Dominguez e Gonzalo Canale
Allrugby Podcast: le città del rugby italiano

Allrugby Podcast: le città del rugby italiano

Ospiti Stefano Bettarello, Giulio Bisegni e Marco Pastonesi
È disponibile Allrugby 148: l'attesa

È disponibile Allrugby 148: l'attesa

Interviste a Antonio Rizzi, Daniele Pacini, Matteo Mazzantini, Sergio Carnovali, Matteo Mizzon, Pietro Parigi
Dalla terza alla prima linea: i giorni in trincea di Maxime Mbandà

Dalla terza alla prima linea: i giorni in trincea di Maxime Mbandà

Mbandà racconta la sua esperienza da volontario contro il covid-19
Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Da Rovigo a Calvisano, dopo sei stagioni con i Leicester Tigers. Riccardo Brugnara fa le carte al Top12.
Niccolò Zago: l'onore di famiglia

Niccolò Zago: l'onore di famiglia

Zago, pilone come suo padre, ha scelto le Fiamme Oro per fare un passo avanti nella carriera.
Davide Ruggeri: non siamo mica calciatori...

Davide Ruggeri: non siamo mica calciatori...

Come da trequarti a terza linea il passo può essere breve
Derby Zebre-Benetton, la regione Emilia Romagna consente l'accesso al pubblico

Derby Zebre-Benetton, la regione Emilia Romagna consente l'accesso al pubblico

La nuova ordinanza regionale dell'Emilia Romagna permetterebbe l'ingresso degli spettatori per eventi sportivi

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14