2 anni fa 08/08/2017 14:51

Benetton Rugby: Pavanello “sarà un Benetton con più soluzioni”

“Sappiamo tutti che le battaglie si vincono davanti”

A conclusione del ritiro pre stagionale di Calalzo, ai piedi delle Dolomiti, il Benetton Rugby continua gli allenamenti a Treviso in vista della nuova Guinness Pro14. La nuova competizione intercontinentale prenderà il via il prossimo 1 settembre (clicca qui per il calendario delle prime 4 giornate). Da Il Gazzettino le dichiarazioni positive del DS Antonio Pavanello: “quest'anno, più ancora che in passato, abbiamo cercato di creare una rosa nella quale non ci sia un XV titolare, ma un gruppo di giocatori intercambiabili, anche nel ruolo. Abbiamo giocatori che possono essere utilizzati in più posizioni, atleti che possono ricoprire più ruoli. In questo modo ci sarà anche una sana competizione, con basi solide che ci possano permettere di fare un salto di qualità in tutti i sensi. Sappiamo quanto importante sia la competizione interna e questo ci permetterà di fare anche dei cicli di utilizzo dei vari giocatori, anche per il recupero di chi magari è fuori per infortunio”.

Benetton ha puntato oggi più che mai sulla preparazione atletica supervisionata da Pete Atkinson, nuovo membro dello staff FIR: “con lui, ma del resto con tutto lo staff atletico, la squadra sta attuando un lavoro duro e intenso, sappiamo di dover limare il gap con le altre squadre del Pro12, quindi servirà una preparazione veramente al top”.

Benetton conta su 10 nuovi atleti, tra i quali 4 stranieri: “sono arrivati i giocatori che ci eravamo prefissati e che potevamo prendere: forse sarebbe servito un trequarti in più, magari in futuro valuteremo se sarà il caso di fare un ulteriore sforzo”. Dei 10 nuovi atleti, infatti, sette sono avanti e soltanto 3 i trequarti. “Sappiamo tutti che le battaglie si vincono davanti, servivano i giocatori giusti che ancora mancavano alla nostra mischia e che pensiamo di aver trovato, non bisogna comunque dimenticare che abbiamo anche portato a Treviso un'apertura che sa gestire molto bene il campo, oltre a essere un ottimo piazzatore (Marty Banks ndr)”.

Da settembre potremmo vedere nuovamente in campo gli azzurri Luca Morisi e Alessandro Zanni, i due nella passata stagione sono stati impiegati solo in alcune gare a causa di infortuni.

 

Clicca qui per capire il format del nuovo Guinness Pro14

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Antonio Pavanello nel dopo partita: "Dovevamo riprendere fiducia"

Antonio Pavanello nel dopo partita: "Dovevamo riprendere fiducia"

Le parole del ds di Benetton dopo la vittoria con i Newport Dragons
Amerino Zatta "Ci abbiamo creduto, fino a quando Owens non ha fischiato la fine"

Amerino Zatta "Ci abbiamo creduto, fino a quando Owens non ha fischiato la fine"

Le dichiarazioni di Crowley, Pavanello e Zatta alla fine del match. A Treviso 500 tifosi davanti al maxi-schermo
Benetton in crisi? Risponde il DS Antonio Pavanello

Benetton in crisi? Risponde il DS Antonio Pavanello

“Questo progetto porterà dei risultati interessanti per il Benetton, ci vuole tempo e pazienza”
Benetton Rugby: tre Permit Player in prestito dal TOP12

Benetton Rugby: tre Permit Player in prestito dal TOP12

Si aggiungono tre nuovi giocatori alla rosa del Benetton Rugby
Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Il calendario della ripartenza per Benetton e Zebre, prima partita il 22 agosto

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14