4 anni fa 16/02/2018 22:25

A Galway le Zebre centrano il successo

I bianco-neri vincono una sfida molto indisciplinata

A Galway le Zebre provano di portare a casa lo scalpo dopo un periodo non troppo facile.

Inizio poco felice per gli uomini di Bradley. Al 6' minuto Ciaran Gaffney (ex Connacht) subisce un duro colpo da Finlay Belham. Il giocatore viene portato fuori in barella (fra gli applausi del pubblico di casa), al suo posto entra Serafin Bordoli. Al 17' minuto le Zebre recuperano palla, ma subiscono un tenuto a terra. Ronaldson va per i pali: 3-0 per Connacht. Le Zebre non si fanno attendere; appena un minuto dopo controruck dei bianco-neri, ottimo break di Di Giulio che serve Giammarioli che va a segnare in mezzo ai pali. Continua la pressione da parte delle Zebre: calcio di rinvio stoppato e Bisegni per poco non recupera l'ovale per la seconda meta. Al 28' l'arbitro fischia il quarto fallo per gli irlandesi, placcaggio alto di Thorbury; Canna viene fermato ai cinque metri ma c'è il riciclo per Di Giulio che va a segnare la seconda meta per gli ospiti, ma l'arbitro Adamson chiama il TMO: c'è un passaggio in avanti di Canna, non è meta! Grande battaglia al Galway. Connacht continua ad attaccare la linea ma la difesa delle Zebre sale molto bene. Nel finale si soffre, mischia ai cinque metri per gli irlandesi. Mischia resettata tre volte dopo i tre falli della prima linea bianco-nera, alla fine Ronaldson decide di andare per i pali. Nella ripresa le Zebre partono con il piede giusto: grande giocata di Canna per Meyer che rompe un placcaggio; Dean Parata riparte e arriva ai cinque metri, fallo di Connacht e Zebre che vanno per la touche. Maul che avanza, giocata aperta per Bordoli, poi Di Giulio va a marcare la sua "seconda" meta del match. I bianco-neri hanno il pallino del gioco, Connacht perde l'ovale in avanti, mischia per gli uomini di Bradley. Plazzani si stacca e percorre una bella fetta di campo, serve Meyer, poi Giammarioli... purtroppo l'azione sfuma. Al 54' le Zebre vanno vicine alla terza meta: calcio di Canna per Rory Parata che per poco non va a marcare alla bandierina. Connacht non regge il gioco: Biagi ruba una touche e le Zebre possono risalire il campo. Al 57' ancora avanzamento delle Zebre. Mischia per gli irlandesi che guadagnano una punizione, Connacht risale il campo. Biagi riesce a stoppare un calcio dal box, De Marchi recupera l'ovale e va a segnare la terza meta per gli ospiti. La mischia delle Zebre non va proprio, ma allo stesso tempo la touche di Connacht stasera non c'è, altro lancio perso da parte degli irlandesi. Troppi falli per le Zebre (17!!) e all'ennesima infrazione Adamson ammonisce Maxime Mbandà. Ne può approfittare Connacht che va a marcare la prima meta con Leader. Nel finale un Biagi "insuperabile" ruba l'ennesima touche, ma c'è un tenuto successivo, punizione contro le Zebre. Parata da un calcio al pallone in ruck, per Adamson è cartellino giallo. Zebre in 13 devono giocare l'ultima touche, che finisce in avanti. Mischia Zebre, Palazzani recupera e calcia in touche. Finisce 11-19.

Tabellino: 17' cp Ronaldson (3-0), 18' mt. Giammarioli tr. Canna (3-7), 40' cp Ronaldson (6-7), 46' mt. Di Giulio (6-12), 64' mt. De Marchi tr. Canna (6-19), 73' mt. Leader (11-19)

Cartellini: giallo a Maxime Mbandà (72'), giallo a Rory Parata (79')

Connacht: 15 Darragh Leader, 14 Cian Kelleher, 13 Eoin Griffin, 12 Tom Farrell, 11 Matt Healy, 10 Craig Ronaldson, 9 Caolin Blade, 8 Sean O’Brien (c), 7 Naulia Dawai, 6 Eoghan Masterson, 5 James Cannon, 4 Gavin Thornbury, 3 Finlay Bealham, 2 Tom McCartney, 1 Denis Coulson
Panchina: 16 Dave Heffernan, 17 Peter McCabe, 18 Conor Carey, 19 Quinn Roux, 20 John Muldoon, 21 Kieran Marmion, 22 Jack Carty, 23 Pita Ahki

 

Zebre: 15 Ciaran Gaffney, 14 Gabriele Di Giulio, 13 Giulio Bisegni, 12 Faialaga Afamasaga, 11 Rory Parata, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Renato Giammarioli, 7 Maxime Mbandà, 6 Johan Meyer, 5 George Biagi (c), 4 James Tucker, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Cruze Ah-Nau
Panchina: 16 Tommaso D’Apice, 17 Andrea De Marchi, 18 Dario Chistolini, 19 David Sisi, 20 Derick Minnie, 21 Riccardo Raffaele, 22 Serafin Bordoli, 23 Giovanbattista Venditti

The Sportsground, Galway

Arbitro: Mike Adamson (Scotland)
Assistenti: Lloyd Linton (Scotland), Gianluca Gnecchi (Italy)
TMO: Andrew Cymene (Scotland)

 

Risultati della 15° giornata di Guinness Pro14

Foto Twitter @ZebreRugby

Gino Setti  4 anni fa

missione ncompiuta

notizie correlate

Italia - Irlanda: Conor O’Shea giustifica le scelte di formazione

Italia - Irlanda: Conor O’Shea giustifica le scelte di formazione

Il comento del CT su Marco Barbini, Callum Braley e Carlo Canna
Zebre - Benetton: Steyn e Canna presentano il Derby di Pro14

Zebre - Benetton: Steyn e Canna presentano il Derby di Pro14

Benetton: Steyn “Licata e Giammarioli quando giocano al 100% sono davvero incredibili”
Sam Davies condanna le Zebre, gli Ospreys vincono 8-22

Sam Davies condanna le Zebre, gli Ospreys vincono 8-22

I bianco-neri incassano un'altra sconfitta in Pro14, a segno Tuivaiti
Zebre inoffensive, Connacht vince 32-13

Zebre inoffensive, Connacht vince 32-13

I bianconeri non entusiasmano e incassano 32 punti e due gialli alla prima trasferta
Tra Zebre e Nazionale: intervista esclusiva a Carlo Canna

Tra Zebre e Nazionale: intervista esclusiva a Carlo Canna

Nuove leve in Nazionale: “a 25 anni capisci quando un giocatore è già molto forte a 20”
Carlo Canna prova a dare una spiegazione alla sconfitta con il Giappone

Carlo Canna prova a dare una spiegazione alla sconfitta con il Giappone

Sabato prossimo il secondo test match Kobe contro i Cherry Blossoms
Leinster-Zebre, Devin Toner alla sua prima da capitano

Leinster-Zebre, Devin Toner alla sua prima da capitano

Preview e formazioni della sfida di Dublino

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14