4 anni fa 05/01/2017 10:29

Caos Zebre: Si sfoga capitan George Biagi

Stipendi in ritardo e futuro ignoto, Biagi “Si vive alla giornata”

La stagione delle Zebre Rugby è iniziata questa estate con gli stipendi in ritardo e oggi continua con assistenza sanitaria non garantita e tour de force logistici quando si gioca in trasferta. 

Il bilancio (quello del campo) parla chiaro: 13 sconfitte in 14 partite, e un rendimento al di sotto delle aspettative. 

Prima di Natale il presidente FIR Alfredo Gavazzi ha invitato a cena i giocatori (solo loro) per garantire il pagamento degli stipendi sino a fine stagione. Ma il malumore in casa Zebre si fa sempre più forte, siamo a Gennaio e la maggior parte delle squadre professionistiche a questo punto della stagione stanno siglando i contratti per quella prossima, i bianco neri però hanno un futuro sempre più incerto. 

La situazione si sta rispecchiando nel rendimento in campo? Probabilmente si. Ma anche in allenamento sale il nervosismo tra i giocatori, tanto che ieri, coach Guidi ha dovuto interrompere il lavoro in campo per una “mezza rissa” tra due seconde/terze linee, non facciamo nomi.

Sono chiare oggi le parole di sfogo di Capitan George Biagi intervistato da Francesco Volpe del Corriere dello Sport:

“Quando le Zebre erano una franchigia federale le cose funzionavano. Si poteva far meglio, ma andavamo avanti senza preoccupazioni. Hanno fatto di tutto per privatizzarle e creato solo confusione. Con Bemabò presidente avevamo punti di riferimento e serietà nella conduzione. Oggi non si capisce chi controlla, chi decide. Nessuna società di Pro12 vive una realtà simile. E i risultati si vedono. Quando le cose vanno male è facile trovare alibi, ma questa squadra vale di più”.

Il rischio è anche quello di arrivare al Sei Nazioni, tra un mese esatto, con mezza Nazionale con la testa altrove. E pure fuori condizione.

“Senza certezze immediate, sarà difficile trattenere i giocatori. Se vogliono portare la squadra altrove, devono sbrigarsi e trovare persone competenti, che sappiano gestire lo sport di alto livello. Se dopo quattro anni si riparla di trasferimento, vuole dire che qui non si è seminato nulla e si continua a vivere alla giornata”. 

Circola l'ipotesi del trasferimento a Calvisano dalla prossima stagione, ma Gavazzi giustamente tentenna. Dopo il flop Aironi, il crac Zebre: non si può più sbagliare.

 

Risultati e classifica di Guinness Pro12 - Clicca sul match per i tabellini e le statistiche

Foto Daniel Cau

notizie correlate

Zebre Rugby: otto giocatori lasciano il club

Zebre Rugby: otto giocatori lasciano il club

Tutte le partenze ufficiali, tra questi George Biagi, Edoardo Padovani e Giamba Venditti
George Biagi dice addio al rugby giocato

George Biagi dice addio al rugby giocato

Per lui un nuovo ruolo dirigenziale alle Zebre Rugby
Allrugby Podcast: 25 anni di professionismo

Allrugby Podcast: 25 anni di professionismo

Ospiti George Biagi, Simone Ragusi, Andrea Rinaldo e Stefano Semeraro
George Biagi: maturità ed esperienza al servizio delle Zebre

George Biagi: maturità ed esperienza al servizio delle Zebre

Iniziato in Scozia, cresciuto a Milano e maturato alle Zebre
Spettacolo a Cardiff, il Galles batte i Barbarians 43-33

Spettacolo a Cardiff, il Galles batte i Barbarians 43-33

Warren Gatland subisce gli insegnamenti impartiti ai Dragoni, ormai del nuovo coach Wayne Pivac
George Biagi convocato nei Barbarians

George Biagi convocato nei Barbarians

Il co-capitano delle Zebre è il primo bianco nero convocato, sfiderà il Galles
George Biagi nel post match: "Il rosso a Walker? Sono decisioni arbitrali"

George Biagi nel post match: "Il rosso a Walker? Sono decisioni arbitrali"

George Biagi e Michael Bradley parlano al termine della sconfitta subita contro i Newport Dragons
Zebre Rugby Club: ufficializzato lo staff tecnico

Zebre Rugby Club: ufficializzato lo staff tecnico

Bradley sarà affiancato da Orlandi e Troncon

ultime notizie di Pro12

notizie più cliccate di Pro12