1 anno fa 08/01/2020 10:05

Michael Fatialofa operato a causa di uno scontro di gioco

Il giocatore dei Worcester Warriors è in terapia intensiva al St Mary's Hospital di Londra

Il seconda linea dei Worcester Warriors Michael Fatialofa ha subito nella giornata di lunedì un importante intervento chirurgico a causa dell’infortunio al collo riportato sabato sera a Londra nel match della 8° giornata di Premiership giocato contro i Saracens (62-5).

Il 27enne neozelandese si trova nel reparto di terapia intensiva al St Mary's Hospital di Paddington, a Londra. L’operazione è servita ad alleviare la pressione e il gonfiore al midollo spinale causato dai lividi dell’impatto di gioco.

Michael Fatialofa (1,99 m x 118 kg) ha abbandonato il terreno di gioco in barella al 50’ ed è stato  trasportato d’urgenza in ospedale. Le notizie che arrivano dal comunicato stampa dei Worcester Warriors sono positive:

“L'operazione è andata a buon fine e le condizioni di Michael sono stabili, in questo momento è monitorato costantemente presso l'unità di terapia intensiva dell’ospedale”.

“Ora inizierà il processo di recupero sotto osservazione. Come sempre i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con Michael e la sua famiglia che continueremo a sostenere come parte della famiglia dei Warriors.”

Sono moltissimi i messaggi di sostegno all’ex giocatore di Auckland e Hurricanes apparsi sui social da parte di tutto il mondo del rugby. Forza Michael!

 

 

I risultati e la classifica di Premiership

Foto Worcester Worriors 

notizie correlate

Zebre Rugby: stagione finita per Junior Laloifi

Zebre Rugby: stagione finita per Junior Laloifi

L’estremo samoano è stato operato in settimana
Benetton Rugby e Italia: lungo stop per Simone Ferrari

Benetton Rugby e Italia: lungo stop per Simone Ferrari

Il pilone destro milanese si è infortunato al ginocchio
Giulio Bisegni fuori cinque mesi, Ntamack in dubbio per l'esordio al Sei Nazioni

Giulio Bisegni fuori cinque mesi, Ntamack in dubbio per l'esordio al Sei Nazioni

Giulio Bisegni infortunato salterà buona parte di Pro14, brutto infortunio per Ntamack in Top14
Concussion nel rugby: altri giocatori si uniscono alla causa partita da Steve Thompson

Concussion nel rugby: altri giocatori si uniscono alla causa partita da Steve Thompson

I primi pensionati del rugby si uniscono e portano in tribunale le istituzioni
Steve Thompson farà causa a World Rugby e RFU

Steve Thompson farà causa a World Rugby e RFU

L’inglese campione del mondo soffre di demenza a 42 anni
Italia a caccia di talenti eleggibili dal campionato inglese

Italia a caccia di talenti eleggibili dal campionato inglese

Dopo Paolo Odogwu spunta il nome di Luis Lynagh, figlio d’arte

ultime notizie di Premiership

notizie più cliccate di Premiership