1 mese fa 20/08/2020 15:29

Jack Clifford costretto al ritiro a soli 27 anni

L’infortunio alla spalla pone fine alla carriera del terza linea Harlequins

Jack Clifford (1,94 m x 111 kg), uno delle più promettenti terze linee del campionato inglese, è stato costretto al ritiro   a causa di un infortunio che ha posto fine alla sua carriera a soli 27 anni.

Clifford si è sottoposto a due importanti interventi chirurgici alla spalla in seguito a una lussazione, un infortunio di gioco accorso nella sua 100esima partita per gli Harlequins. Il problema alla spalla non è stato purtroppo risolto e il 27enne è stato costretto a porre fine a una carriera che lo ha visto guidare da capitano l’Inghilterra U20 al titolo di Campionato del Mondo Juniores nel 2013. Nel 2014 grazie alle sue abilità nel gioco aperto il giovane è stato selezionato al Sevens World Series in Giappone e Hong Kong. Tra il 2016 e il 2017 il terza linea degli Harlequins raggiunge il suo traguardo più ambito giocando 10 partite con l’Inghilterra.

Giocatore professionista dal novembre 2012, quando fece il suo debutto in maglia Harlequins contro i Northampton Saints, è stato un punto fermo dei “Quins”per 8 anni.

 

Il saluto di Jack Clifford: “Sono assolutamente sconvolto nel dover porre fine alla mia carriera in una fase relativamente precoce. Sono ai Quins da quando avevo 13 anni e ho tanti buoni amici qui. È stato un vero piacere allenarmi con i ragazzi ogni settimana e questo ambiente mi mancherà molto. Sono orgoglioso di aver raggiunto le 100 presenze con Quins ed è ironico che l'infortunio sia arrivato alla mia 100esima partita!”

 

L’allenatore degli Harlequins Paul Gustard: “E’ stato un giocatore che aveva la capacità di cambiare la partita con il suo ritmo esplosivo e le sue capacità di offload che, assieme al suo alto ritmo di gioco, lo hanno reso un giocatore veramente importante per noi”.

“Jack è prima di tutto un grande uomo ed è stato bello vederlo crescere come persona. E’ stato coraggioso e tenace nel combattere per riprendersi da ogni infortunio che ha subito. Avevamo firmato con Jack con un contratto a lungo termine perché sapevamo sarebbe stato una giocatore fondamentale per il futuro del club.”

“Auguriamo a Jack il meglio per il futuro. Qualunque cosa faccia, è stato un campione in campo e lo sarà anche in altri ambiti”.

 

Quello di Gustard è stato solo uno dei moltissi messaggi di solidarietà apparsi nei social in sostegno al forte Jack. 

 

notizie correlate

Chris Robshaw lascia i Quins per gli USA

Chris Robshaw lascia i Quins per gli USA

L’ex capitano dell’Inghilterra lascia gli Harlequins dopo 15 anni, giocherà in Major League Rugby
Nemani Nadolo vola a Leicester, sarà un’ala dei Tigers

Nemani Nadolo vola a Leicester, sarà un’ala dei Tigers

Aston rescinde con Sale, il motivo sono gli Harlequins?
Rottura del menisco per Michele Campagnaro

Rottura del menisco per Michele Campagnaro

La diagnosi per il centro Azzurro è delle peggiori, perché si profila un anno di stop e niente Sei Nazioni
Scossa Benetton per un posto ai quarti

Scossa Benetton per un posto ai quarti

I risultati della 4° giornata di Champions Cup
Prepararsi agli infortuni

Prepararsi agli infortuni

Quando succederà dobbiamo essere pronti

ultime notizie di Premiership

notizie più cliccate di Premiership