1 mese fa 29/05/2020 16:04

Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Vietato passarsi la palla o condividere scudi da placcaggio

Lunedì con la pubblicazione del Protocollo di ripresa agli allenamenti in sicurezza è stato fatto il primo passo verso il ritorno alla normalità. I dettami della nota federale sono però abbastanza rigidi e non sarà facile allenarsi a distanza in uno sport come il rugby, disciplina che fa del contatto il pane quotidiano.

 

Il dettagliato protocollo per la ripresa degli allenamenti segue le linee guida governative e quelle di World Rugby puntando su igiene e distanziamento sociale. E’ vietato condividere materiale e attrezzi sul campo, con la palla ovale e scudi che potranno essere utilizzati singolarmente solo per esercizi di skills, tradotto: per allenamenti a gruppi di persone numerosi serve almeno un pallone o uno scudo/sacco da placcaggio a testa. L’alternativa sarebbe quella di sanificare il materiale prima di passarlo al compagno ma con una conseguente “perdita di tempo” tra un esercizio e l’altro. La distanza tra un atleta e l’altro dovrà essere di almeno due metri, di dieci metri quando più di un giocatore corre in scia per linee verticali.

Dopo numerose settimane di allenamenti “fai da te”, prima tra le mura domestiche e poi su argini e nei parchi, da qualche giorno si è potuti tornare ai campi di allenamento senza però utilizzare spogliatoi o palestre al chiuso come da consiglio di Fir.

 

Il protocollo non ha però soddisfatto molti club, le limitazioni - secondo i commenti arrivati a Rugbymeet - rendono molto difficoltosa la ripresa degli allenamenti.

Interviene a tal proposito il Presidente del Rugby Viadana Giulio Arletti: “il protocollo mette nero su bianco quello che stavamo già facendo. Alla fine si continua a parlare di allenamenti individuali. Senza contatto, peraltro, i ragazzi si stanno allenando più come podisti, che rugbisti”.

“Spogliatoi e palestra non vengono utilizzati - spiega Arletti dalla Gazzetta di Mantova - ma i giocatori della prima squadra possono venire al campo, ovviamente singolarmente e in turni ben definiti. La speranza è che il virus allenti la presa e che in estate si possa tornare a lavorare regolarmente”.

 

 

Consulta il Protocollo sull’allenamento

 

notizie correlate

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

E' possibile tornare a utilizzare gli spogliatoi degli impianti sportivi
In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

Il governatore Zaia “lo sport di contatto e di squadra è autorizzato”
Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Il più anziano giocatore del TOP12 “ho giocato l’ultima partita senza saperlo”
Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Torna possibile il passaggio della palla ovale, ecco come
Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Accademie? Fallimento totale. Nei Media c’è gente che è organo di partito
Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

La maglia dell'Italrugby, simbolo di unità nazionale e fratellanza, e la sua chitarra hanno incantato la capitale
Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Il calendario della ripartenza per Benetton e Zebre, prima partita il 22 agosto

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale