7 mesi fa 25/02/2022 12:55

Italia: Marin, Bruno e Pettinelli le novità per l’Irlanda

Crowley sprona gli Azzurri “energia e voglia di migliorarci!”

Domenica 27 febbraio alle 16.00 all’Aviva Stadium di Dublino Irlanda e Italia chiuderanno la terza giornata del Guinness Six Nations. L’Irlanda è reduce dalla sconfitta di Parigi per mano della Francia mentre l’Italia è stata battuta all’Olimpico con un netto 33-0 dall’Inghilterra. Il CT Kieran Crowley apporta dunque qualche cambio in formazione escludendo per primo Federico Mori colpevole di un paio di salite difensive che ci sono costate punti, al suo posto l’ala delle Zebre Pierre Bruno all’esordio nel 6 Nazioni (per lui secondo cap dopo l’Uruguay). Leonardo Marin a sorpresa viene schierato numero 12 in coppia con Nacho Brex, Marin che farà il suo debutto da titolare dopo aver conquistato il primo cap azzurro contro la Francia presumibilmente nel ruolo di doppio playmaker. Confermata la mediana Garbisi-Varney. In mischia esordio dal primo minuto in terza linea per Giovanni Pettinelli, assieme a lui Halafihi e capitan Michele Lamaro.

 

“Abbiamo preparato il prossimo incontro focalizzandoci sugli aspetti del gioco che non ci hanno soddisfatto nelle prime due partite. Affrontiamo il prossimo impegno con energia e voglia di migliorarci. Sarà una partita dura dal punto di vista fisico contro una delle squadre più forti al mondo” ha dichiarato Kieran Crowley da Fir.

 

Altra sfida proibitiva per i nostri per lo più in un campo difficilissimo come quello di Dublino. Irlanda - Italia sarà trasmessa in diretta TV su Sky Sport Uno, Sky Sport Arena e TV8 con collegamento a partire dalle 15.15. Arbitra il georgiano Nika Amashukeli.

 

ITALIA:

15 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 32 caps)

14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 1 cap)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 10 caps)

12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 2 caps)

11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 11 caps)

10 Paolo GARBISI (Montpellier, 15 caps)

9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 11 caps)

8 Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 2 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 12 caps) – capitano

6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 3 caps)

5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 27 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 17 caps)

3 Pietro CECCARELLI (Brive, 18 caps)

2 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 10 caps)

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 17 caps)

 

A disposizione:

16 Epalahame FAIVA (Benetton Rugby, 3 caps)

17 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 4 caps)

18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 23 caps)

19 David SISI (Zebre Parma, 18 caps)

20 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 1 cap)

21 Braam STEYN (Benetton Rugby, 47 caps)

22 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 3 caps)

23 Marco ZANON (Benetton Rugby, 9 caps)

 

 

Classifica 6 Nazioni 2022:

9 Francia 

6 Inghilterra

6 Irlanda 

5 Scozia 

4 Galles

0 Italia

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Il ct dei Verdi prolunga il contratto fino al 2025
All Blacks-Irlanda 22-32, gli highlights [VIDEO]

All Blacks-Irlanda 22-32, gli highlights [VIDEO]

Tutte le mete della gran vittoria irlandese a Wellington
L'Irlanda replica e vince le series, All Blacks battuti 22 a 32

L'Irlanda replica e vince le series, All Blacks battuti 22 a 32

Seconda vittoria per i Verdi d'Irlanda con una Nuova Zelanda troppo nervosa
All Blacks - Irlanda 12-23 [VIDEO]

All Blacks - Irlanda 12-23 [VIDEO]

Gl highlights della storica vittoria irlandese in Nuova Zelanda
Rosso agli All Blacks, l'Irlanda vince 12 a 23

Rosso agli All Blacks, l'Irlanda vince 12 a 23

I Verdi di Farrell espugnano il Forsyth Barr Stadium di Dunedin
All Blacks arriva il riscatto, Irlanda battuta 42 a 19

All Blacks arriva il riscatto, Irlanda battuta 42 a 19

Netto successo della Nuova Zelanda nel primo test match ad Auckland, riscattano la sconfitta di novembre
Marzio Innocenti: “non scendiamo in campo solo per fare bella figura”

Marzio Innocenti: “non scendiamo in campo solo per fare bella figura”

Sui tre test match “ci aspettiamo almeno due vittorie”

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale