2 anni fa 05/07/2017 11:58

Padovani a Tolone: Zebre e FIR si mettono in mezzo

Analizziamo l’operazione di mercato

L’impressione, sentiti personaggi molto dentro la cosa che però non intendono (preferiscono non) rilasciare dichiarazioni fra virgolette, è che l’anno prossimo Edoardo Padovani vestirà la maglia del Tolone in Top14 e Champions. E questo nonostante la posizione molto rigida assunta dal presidente Alfredo Gavazzi che, più o meno, ha detto che “da qui (Parma, Zebre, ndr) non si muove nessuno”. L’ha fatto ricorrendo (anche) ad argomenti di norma non regolamentati da clausole contrattuali e  direttamente afferenti a una sfera che potremmo definire “morale”, più che “legale”. Prima fra tutti: la riconoscenza. Che Padovani, secondo il n.1 Fir dovrebbe dimostrare nei confronti delle Zebre, realtà che l’ha accolto dopo la sfortunata parentesi trevigiana (Mogliano), aprendogli la porta verso l’alto livello e la Nazionale. Ovvio che di tali contenuti non ci sia traccia in alcun contratto firmato dalle parti. Come, ne abbiamo avuto la conferma, non c’è traccia, in quello di Padovani (ma anche degli altri atleti zebrati) di alcuna clausola riguardante la rescissione anticipata, con tanto di quantificazione in moneta corrente. Una lacuna che, forse, andrebbe sanata al più presto e che, probabilmente, costituisce un unicum non particolarmente esaltante nel panorama del rugby professionale. Per quanto riguarda il resto, le certezze sono poche ma ci sono. Eccole:

1 – Le Zebre non risultano aver ancora intrapreso la procedura di liquidazione. Così ha (non) deliberato l’assemblea dei soci tenutasi ieri a Parma.

2 – Alla voce inadempienze contrattuali nei confronti dei propri tesserati, le Zebre risultano in ritardo nel pagamento di una mensilità (maggio 2017) cui a giorni (10 luglio) si sommerà anche il mese di giugno.

3 – Padovani risulta regolarmente convocato per lunedì 17 luglio a Parma per la ripresa dell’attività di preparazione in vista della stagione di Pro 12.

4 – Lo stesso Edoardo Padovani che (sua dichiarazione) sarà a disposizione del Tolone da lunedì 10 luglio.

5 – Di norma i trasferimenti di giocatori all’estero in vigenza di contratto avvenivano (dall’Italia verso estero) secondo la tradizionale formula: “Tu vuoi Pierino che ci costa 10, un anno prima che gli scada il contratto. Noi te lo diamo ma tu ci riconosci l’equivalente che useremo per ingaggiare un suo pari valore.”

Altro sull’argomento pare non ci sia da aggiungere. Nell’attesa di vedere come andrà a finire. E, soprattutto, di scoprire quante partite (eventualmente) giocherà Padovani nel ruolo e nella squadra che fu di Halfpenny. Se è vero che il gallese è stato “invitato a togliere il disturbo” per la prova non eccezionale dalla piazzola nel corso della finale con Clermont…

 

Le dichiarazioni di Gavazzi e Padovani

Mauro Cassinet  2 anni fa

Halfpenny non ha giocato la finale contro Clermont per iniziare in tempo il tour dei lions

Mattia Brignoli  2 anni fa

Riconoscenza ad una "società" che non paga gli stipendi.... Siamo al ridicolo e c'è gente che parla ancora di coach della nazionale adatti e non adatti. Ma lo volete capire che siamo dilettanti in un mondo di professionisti!

Tommaso Dassi  2 anni fa

Quando la nazionale era composta in maggioranza da giocatori militanti in campionati stranieri era più competitiva.. adesso la maggior parte gioca in franchigie italiane che partita dopo partita possono permettersi solo di limitare i danni.. anche i giocatori di maggior talento non imparano a costruire gioco e non sbocciano mai.. possiamo davvero biasimare padovani che è riuscito a crearsi un'opportunità per sfuggire a questo meccanismo?

notizie correlate

Italia, Tommaso Allan: obbiettivo secondo Mondiale di Rugby

Italia, Tommaso Allan: obbiettivo secondo Mondiale di Rugby

Edoardo Padovani “lavorerò duro per realizzare il mio sogno”
O’Shea verso il Galles: “stiamo preparando la prossima partita per vincerla”

O’Shea verso il Galles: “stiamo preparando la prossima partita per vincerla”

Tommaso Allan: “Ripartiamo dagli ultimi dieci minuti contro la Scozia”
Marcello Violi infortunato, salterà i Test Match di Novembre

Marcello Violi infortunato, salterà i Test Match di Novembre

Edoardo Padovani indisponibile per Italia - Irlanda
Glasgow Warriors a valanga sulle Zebre, finisce 68-7

Glasgow Warriors a valanga sulle Zebre, finisce 68-7

10 mete messe a segno dai padroni di casa in una partita a senso unico
Zebre Rugby a Glasgow contro i primi in classifica

Zebre Rugby a Glasgow contro i primi in classifica

Torna in campo Edoardo Padovani con la maglia numero 15
Edoardo Padovani “ho scelto di andarmene quando hanno spostato Ashton come estremo al mio posto”

Edoardo Padovani “ho scelto di andarmene quando hanno spostato Ashton come estremo al mio posto”

Zebre Rugby: “Oggi i miei compagni sono felici. C’é la voglia di giocare, di stare insieme e un bel clima.”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato