2 mesi fa 23/08/2019 09:19

World Rugby modifica il regolamento in caso di concussion

La meta del Galles all’Inghilterra ha smosso i piani alti dell’organo internazionale

La meta segnata da George North nella vittoria del Galles sull’Inghilterra a Cardiff (13-6) di sabato scorso deve aver fatto infuriare Eddie Jones e la RFU, gli inglesi devono essersi fatti subito sentire nei piani alti di World Rugby che ha annunciato una modifica nel regolamento.

L'ala gallese ha segnato l'unica meta della partita al 34° minuto del test pre Rugby World Cup giocato al Principality Stadium. Questo però mentre l'Inghilterra non aveva ancora sostituito temporaneamente il mediano di mischia Willi Heinz, il numero 9 al secondo cap con l’Inghilterra era stato costretto a lasciare il campo per concussion (Head Injury Assessment - HIA).

L'Inghilterra era rimasta in 13 uomini per qualche minuto poiché avevano già fuori per cartellino giallo l'ala Anthony Watson.

World Rugby ha puntualizzato che in caso di sostituzione per concussion il gioco può riprendere solo quando il giocatore della sostituzione temporanea è entrato in campo.

 

“World Rugby ha annunciato un emendamento immediato alla legge numero 3, la regola dice che il gioco non può riprendere finche il giocatore uscito temporaneamente per ferita sanguinante o trauma cranico non ha lasciato il campo perché sostituito dal compagno.”

 

L’emendamento è stato approvato dal comunicato esecutivo di World Rugby codificando un’area che prima era solo a discrezione dell’arbitro con il doppio obbiettivo di salvaguardare il benessere dei giocatori assicurandosi le cure mediche immediate all’infortunato e allo stesso tempo la regolarità del numero dei giocatori in campo.

 

Il video della meta di George North in Galles - Inghilterra:

 

 

I gironi e il calendario partite della Rugby World Cup 2019

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Galles: operati Jonathan Davies e Rhys Patchell

Galles: operati Jonathan Davies e Rhys Patchell

I due giocatori degli Scarlets e della nazionale gallese salteranno il 6 Nazioni 2020
L’ex capitano di Inghilterra e Northampton Dylan Hartley si ritira con effetto immediato

L’ex capitano di Inghilterra e Northampton Dylan Hartley si ritira con effetto immediato

Il tallonare più presente della storia inglese dice addio al professionismo a 33 anni
Benetton Rugby: grave infortunio per Derrick Appiah

Benetton Rugby: grave infortunio per Derrick Appiah

Il pilone del Benetton Rugby si è rotto il tendine d’Achille
Marco Riccioni sul mondiale giapponese e su quell’infortunio con il Sudafrica

Marco Riccioni sul mondiale giapponese e su quell’infortunio con il Sudafrica

“Con gli Springboks è successo tutto quello che non doveva succedere”
Italia: ora testa al Canada

Italia: ora testa al Canada

Tommaso Benvenuti “è obbligatorio vincere”
Rugby Rovigo: si chiama Daniel Jacobus Mienie l’ultimo acquisto

Rugby Rovigo: si chiama Daniel Jacobus Mienie l’ultimo acquisto

Il pilone sinistro sudafricano dovrebbe completare la rosa di Umberto Casellato
David Denton dice addio al rugby a 29 anni

David Denton dice addio al rugby a 29 anni

Sul suo futuro: “Non mi ha mai attratto fare l’allenatore. Penso a un futuro in azienda”
Rugby World Cup 2019: i grandi assenti

Rugby World Cup 2019: i grandi assenti

Interpreti e personaggi della Coppa del Mondo di Rugby

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale