5 mesi fa 17/12/2021 01:27

Tonga piange la scomparsa del mediano Taniela Moa

Il mediano tongano aveva 36 anni

E’ scomparso a 36 anni il mediano di mischia di Auckland, Blues, Chiefs, Pau e Tonga Taniela Moa, a darne notizia i quotidiani neozelandesi lo scorso giovedì.

Sono state 21 le presene internazionali con Tonga e 3 le mete per il mediano dai capelli rossi Taniela Moa, i media si limitano a riferire che sia morto improvvisamente dopo un "evento medico" nella sua casa in città.

Moa è stato selezionato nel 2008 dagli All Blacks, ma poiché dalla panchina non è entrato in campo è rimasto eleggibile per Tonga. Proprio contro la Nuova Zelanda nella prima partita della Coppa del Mondo 2011 l’esordio all’Eden Park di Auckland. Moa lascia moglie e figli.

 

 

notizie correlate

Tragedia stradale coinvolge un rugbista poliziotto

Tragedia stradale coinvolge un rugbista poliziotto

Il fatto dopo l’ultima partita di campionato a Paese
Post carriera: la difficile situazione di Steve Thompson

Post carriera: la difficile situazione di Steve Thompson

“Il rugby ha bisogno di capire il problema e smettere di mentire a se stesso”
Springboks: Pedrie Wannenburg morto in un incidente negli USA

Springboks: Pedrie Wannenburg morto in un incidente negli USA

L’ex terza linea è stato coinvolto in un inseguimento stradale
Scozia: il grande Tom Smith ha passato la palla a 50 anni

Scozia: il grande Tom Smith ha passato la palla a 50 anni

Uno dei più grandi interpreti del ruolo di pilone sinistro stroncato da una malattia
Federico Aramburu ucciso a Parigi

Federico Aramburu ucciso a Parigi

L'ex rugbysta argentino sarebbe stato vittima di un colpo d'arma da fuoco
Le Zebre rugby in aiuto alle famiglie dello Kiev RC Polytechnic

Le Zebre rugby in aiuto alle famiglie dello Kiev RC Polytechnic

Le famiglie dei giocatori ucraini sono arrivate a Parma
Rugby Europe e World Rugby condannano l'atto di guerra della Russia

Rugby Europe e World Rugby condannano l'atto di guerra della Russia

Rinviata Georgia-Russia e sospesi tutti gli eventi rugbystici
World Rugby introduce nuove disposizioni sui portatori d’acqua

World Rugby introduce nuove disposizioni sui portatori d’acqua

Il water boy Rassie Erasmus in Sudafrica - British Lions ha spinto World Rugby a modificare la norma

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale