5 mesi fa 17/04/2020 14:54

Fir: sale a 2 milioni di Euro il “fondo coronavirus” destinato ai club italiani

400 mila Euro saranno divisi su 12 club per l’impiantistica

Il fondo monetario che Fir settimana scorsa ha predisposto ai propri club per l’emergenza covid-19 è stato portato da 1,6 a 2 milioni di Euro, annullate le tasse di tesseramento e sospese le obbligatorietà per la stagione 2020/2021. Queste le novità dopo l’ultima riunione del Consiglio Federale FIR tenutasi giovedì 16 aprile in video-conferenza.

Dopo l’annuncio di World Rugby riguardo allo stanziamento di 92 milioni di Euro verso le federazioni nazionali, Fir ha aumentato di 400mila euro il fondo a sostegno del rugby domestico.

“L’incremento si è reso possibile in virtù di una serie di contribuzioni volontarie del Consiglio e della dirigenza e dal reperimento di risorse liberate dalla mancata partecipazione di Squadre Nazionali a manifestazioni continentali Rugby Europe nella finestra di aprile-giugno” recita il comunicato federale.

 

Distribuzione del “fondo coronavirus”:

La distribuzione delle risorse a disposizione del fondo avverrà tramite l’applicazione di un moltiplicatore dell’indicatore di performance e partecipazione di ogni Club all’attività domestica, ad esclusione dell’attività Seniores del Peroni TOP12, per la quale già il Consiglio aveva confermato i contributi previsti alle Società partecipanti. 

 

Annullate le tasse di tesseramento e sospese le obbligatorietà:

Il Consiglio ha inoltre deliberato la sospensione straordinaria, per la Stagione Sportiva 2019/2020, di tutti i criteri dell’obbligatorietà così come normati dai regolamenti vigenti e la sospensione della corresponsione delle tasse di tesseramento ai Campionati 2020/21 da parte dei Club che saranno compensate con un corrispondente contributo. 

 

Il Consiglio ha successivamente analizzato e approvato all’unanimità la proposta del Settore Tecnico per la definizione dei criteri di distribuzione delle risorse del fondo per i Club nazionali, confermando in ogni caso la piena corresponsione dei contributi chilometrici previsti sulla base dell’attività svolta al momento della delibera di sospensione definitiva dell’attività 2019/20 del 26 marzo scorso per i Campionati di Serie A Maschile e Femminile, Serie B, Under 18 e Serie C, girone sardo. 

 

La disponibilità delle risorse costituenti il fondo potrà essere ulteriormente incrementata, forse già dalla prossima riunione fissata per giovedì 23 aprile, in questa occasione verrà deliberta la tabella definitiva di attribuzione dei contributi straordinari per la gestione dell’emergenza pandemica da COVID-19.

 

 

In ultimo, sono stati deliberati i contributi a fondo perduto sull’impiantistica, su indicazione della Commissione Impianti, per un totale di quattrocentoquarantamila euro, secondo la seguente tabella: 

 

Rimanenza dei contributi per l’impiantisca deliberati il 19.12.2019

Rugby Roma Olimpic 40.000€

Bassa Bresciana 20.000€

Stade Valdotain 20.000€

Amatori Napoli 65.000€

Rugby Jesi 20.000€

 

Nuovi contributi per l’impiantisica per opere già completate e verificate

Rugby Parma 40.000€

Amatori Union Milano 25.000€

Fiamme Oro 40.000€

Rugby Biella 40.000€

Rugby Borgo Poncarale 40.000€

Rugby Udine 65.000€

Rugby Sile 25.000€

 

notizie correlate

TOP10: il calendario della stagione 2020/21

TOP10: il calendario della stagione 2020/21

Gironi e calendario di Coppa Italia
Rugby: campionati e squadre della stagione 2020/21

Rugby: campionati e squadre della stagione 2020/21

Ufficializzati composizioni e modifiche ai campionati nazionali di rugby
Rugby: protocollo attività agonistica nazionale

Rugby: protocollo attività agonistica nazionale

Da Fir un contributo alle società affiliate per i test sierologici
Rugby: oggi il consiglio federale, si attendono indicazioni per l’inizio dei campionati

Rugby: oggi il consiglio federale, si attendono indicazioni per l’inizio dei campionati

Caos per capire chi parteciperà regolarmente ai campionati minori
Le squadre scomparse dall’alto livello italiano negli ultimi 12 anni

Le squadre scomparse dall’alto livello italiano negli ultimi 12 anni

Ben 15 club nelle ultime 12 stagioni sono spariti dalla massima serie
Consiglio Fir slittato: quando ripartiranno i campionati?

Consiglio Fir slittato: quando ripartiranno i campionati?

Serve il Protocollo per o svolgimento in sicurezza delle gare
I Medicei e Rugby San Donà rinunciano al TOP12

I Medicei e Rugby San Donà rinunciano al TOP12

Due grandi realtà del rugby italiano devono fare un passo indietro, ripartiranno da Serie A e Serie B

ultime notizie di Fir

notizie più cliccate di Fir