24 giorni fa 24/09/2021 17:30

Italdonne: il XV per la sfida decisiva alla Spagna

Match decisivo al Lanfranchi per le azzurre

Domani alle ore 15.00 l’Italia femminile si gioca in 80 minuti l’accesso ai mondiali femminili in Nuova Zelanda. Una competizione molto equilibrata, basta andare a guardare la classifica: tutte le squadre partecipanti sono a pari punteggio (5 punti ognuna, seppure l’Italia sia davanti all’Irlanda per differenza punti, +10) e si giocheranno nella giornata di domani l’accesso diretto alla fase a gironi della rassegna iridata, un traguardo riservato alla prima classificata – fondamentale, per l’Italia, la vittoria con punto di bonus per ambire alla qualificazione diretta; la seconda in classifica, parteciperà al Torneo di ripescaggio (sede e date da confermare).

Due il cambi nel XV schierato da Andrea Di Giandomenico rispetto a quello schierato per il match con l’Irlanda: Giada Franco in campo dal primo minuto, al posto di Francesca Sgorbini; Sofia Stefan entra all’ala al posto di Maria Magatti. A disposizione la new entry Beatrice Veronese.

Spagna e Italia si sono incontrate l’ultima volta nel 2017, in occasione della Women’s Rugby World Cup in Irlanda: nella fase a gironi, la squadra spagnola si è imposta con il punteggio di 22-8; nella finale per il nono posto, invece, le Azzurre hanno superato le avversarie 20-15.

“Abbiamo lavorato per recuperare energie fisiche e mentali – dichiara Di Giandomenico da Fir - Abbiamo condiviso la necessità che le atlete fossero maggiormente connesse – tra di loro e con il gioco. Siamo consapevoli di giocare una partita da ‘dentro o fuori’, sarà quindi importantissimo il risultato finale, ma vogliamo ancora di più scendere in campo con il piacere di giocare il nostro miglior rugby”.

 

Italia Femminile:

15 Vittoria OSTUNI MINUZZI (Valsugana Rugby Padova, 8 caps)
14 Manuela FURLAN (Arredissima Villorba, 80 caps) - Capitano
13 Michela SILLARI (Valsugana Rugby Padova, 62 caps)
12 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 48 caps)
11 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 61 caps)
10 Veronica MADIA (Rugby Colorno, 24 caps)
9 Sara BARATTIN (Arredissima Villorba, 100 caps)

8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 48 caps)

7 Giada FRANCO (Rugby Colorno, 20 caps)
6 Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais, Francia, 50 caps)
5 Giordana DUCA (Valsugana Rugby Padova, 23 caps)
4 Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, Francia, 27 caps)
3 Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 75 caps)
2 Melissa BETTONI (Stade Rennais, Francia, 63 caps)
1 Gaia MARIS (Valsugana Rugby Padova, 5 caps)

A disposizione:

16 Vittoria VECCHINI (Valsugana Rugby Padova, 2 cap)
17 Michela MERLO (Rugby Colorno, 10 caps)
18 Sara SEYE (Rugby Calvisano, 1 cap)
19 Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 27 caps)

20 Francesca SGORBINI (ASM Romagnat, Francia, 10 caps)
21 Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 6 caps)
22 Alyssa D’INCA’ (Arredissima Villorba, 3 cap)
23 Aura MUZZO (Arredissima Villorba, 18 caps)

 

 

 

 

Classifica Rugby World Cup 2021 European Qualifier:
5 Italia
5 Irlanda
5 Spagna
5 Scozia

 

 

Foto Alfio Guarise

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Italdonne: Di Giandomenico “bene le nuove leve”

Italdonne: Di Giandomenico “bene le nuove leve”

L’Italia femminile si qualifica ai Mondiali in Nuova Zelanda
L'Italdonne travolge la Spagna per 34-10

L'Italdonne travolge la Spagna per 34-10

Adesso si attende Irlanda-Scozia, per l'accesso diretto alla RWC 2021
Rugby: le 7 dirette del weekend

Rugby: le 7 dirette del weekend

Al via Top10 e United Rugby Championship
Itadonne: il XV per battere l’Irlanda e puntare alla RWC

Itadonne: il XV per battere l’Irlanda e puntare alla RWC

La formazione dell’Italdonne, Sara Baratti al 100° cap, è storia

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile