1 anno fa|2 anni fa 26/07/2016 09:39

Uomo armato di coltello fermato da due rugbisti

Sabato sera in gelateria ad Asti un folle viene fermato da due giocatori del Monferrato

Sabato sera ad Asti un folle armato di coltello è entrato in una gelateria di corso Alessandria minacciando i presenti “Vi uccido tutti”. In gelateria, di proprietà del presidente del Monferrato Rugby Enea Gaggino, lavoravano due dipendenti ma anche due rugbisti Giuseppe Sciacca (terza linea) e Hamid Enaur (centro), i due sono intervenuti bloccando l’uomo che impugnava un grosso coltello da cucina consegnandolo poco dopo ai carabinieri.
L’uomo è stato successivamente denunciato per minaccia e porto abusivo di coltello.

Giuseppe Sciacca (foto) ex terza linea dei Crociati e Lyons Piacenza: “Aveva un coltello lunghissimo, lo abbiamo affrontato con un bastone e una sedia e lo abbiamo fermato.”

 

Foto Ornella De Nes

notizie correlate

Super Rugby, rimossi striscioni di sostegno a Christchurch

Super Rugby, rimossi striscioni di sostegno a Christchurch

A Sydney la sicurezza fa rimuovere dei banners durante Waratahs-Crusaders
Il rugby a scuola, educazione e divertimento

Il rugby a scuola, educazione e divertimento

Come portare il rugby nelle scuole, intervista a Cristina Pezzi
Il format della World Rugby Nations Championship

Il format della World Rugby Nations Championship

La proposta del torneo di World Rugby che sarà presentata a Dublino
Rugbymeet Camp 2019 con Carlo Festuccia e Andrea Marcato

Rugbymeet Camp 2019 con Carlo Festuccia e Andrea Marcato

Aperte le iscrizioni al Rugbymeet Summer Camp 2019, tutte le info

Rugby Win

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi