1 anno fa 08/03/2019 01:14

Inghilterra - Italia: Conor O’Shea sulle scelte per Twickenham

Sabato la quarta giornata del 6 Nazioni

Sabato sera a Twickenham (Londra) Inghilterra e Italia si daranno battaglia nella quarta giornata del 6 Nazioni. A margine della conferenza stampa dell’annuncio della formazione dell’Italia il CT Conor O’Shea ha presentato la sfida all’Inghilterra e ha risposto alle domande dei giornalisti presenti.

“Stiamo alzando l’asticella e già negli allenamenti si vede molta energia da parte dei giocatori. Non abbiamo la bacchetta magica: tutto ha il suo tempo, ma la strada intrapresa è quella giusta” riporta Federugby.
“L’Inghilterra è una squadra molto fisica e dovremo avere l’attenzione alta per tutta la partita. Sarà un match duro contro giocatori abituati a giocare a certi livelli. Seguendo il nostro piano di gioco e cercando di tenere la pressione alta potremmo fare una buona partita.”

Leonardo Ghiraldini, veterano e capitano dell’Italia nell’ultima sfida con l’Irlanda, siederà in panchina per dare spazio a Luca Bigi.
“Ghira ha giocato tanto nelle prime tre partite del 6 Nazioni ed anche fatto molti minuti con il Tolosa in Top14, non è più giovanissimo perciò avevamo già programmato questo cambio. Detto ciò sono sicuro potrà dare un ottimo contributo a partita iniziata e non vedo l’ora di vederlo entrare” risponde O'Shea.

Confermato titolare all’ala Edoardo Padovani, il giocatore delle Zebre ha segnato 3 mete in tre partite sino ad ora e, in caso di quarta marcatura, eguaglierebbe il record italiano di Matteo Minozzi.
“Padovani ha avuto due stagioni difficili dopo il suo ritorno da Tolone. Ora sta prendendo confidenza e sono contento si stia comportando bene” dichiara Conor O’Shea che conclude dicendo “dobbiamo imporre il nostro gioco su di loro, sappiamo sarà una partita molto difficile”.

 

La formazione dell’Italia

 

La formazione dell’Inghilterra

 

 

Risultati e classifica della 3° giornata di Guinness Sei Nazioni 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

I cinque CT di Sergio Parisse

I cinque CT di Sergio Parisse

L’ex capitano dice la sua su ogni tecnico della Nazionale da Allrugby Podcast
Conor O’Shea entra nella RFU, sarà il director of rugby performance

Conor O’Shea entra nella RFU, sarà il director of rugby performance

L’ex CT dell’Italia diventa Responsabile della Gestione della Performance dei giocatori professionisti d’Inghilterra
Perennemente sui carboni ardenti: gli allenatori dell’Italrugby

Perennemente sui carboni ardenti: gli allenatori dell’Italrugby

I numeri dei CT che hanno guidato l’Italia del rugby
Conor O’Shea e l’Italrugby: c’eravamo tanto amati (Parte 2)

Conor O’Shea e l’Italrugby: c’eravamo tanto amati (Parte 2)

Note a margine sui quattro anni di Conor O’Shea e la scelta del suo sostituto.
E anche O'Shea è andato, sotto a chi tocca

E anche O'Shea è andato, sotto a chi tocca

Il coach degli Azzurri ha rassegnato le sue dimissioni. Adesso chi arriverà sulla panchina dell'Italia?
Conor O'Shea si è dimesso

Conor O'Shea si è dimesso

Il commissario tecnico della Nazionale Azzurra ha rassegnato le sue dimissioni

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni