x

x

Foto Daniel Cau
Foto Daniel Cau

Parte sabato 11 novembre la quinta giornata di Serie A Elite con la sfida del Mirabello tra i padroni di casa del Valorugby Emilia che ricevono alle 14.00 il Rugby Viadana 1970, sfida importante perchè potrebbe fare da spartiacque ai padroni di casa reggiani. Una vittoria riproietterebbe i diavoli verso la parte alta della classifica, una sconfitta interna per mano del coriaceo Viadana metterebbe ancora più in crisi l'ex squadra di Roberto Manghi reduce da una vittoria poco convincete a Mogliano. Incontro che sarà trasmesso in diretta in chiaro su Rai Sport ed in streaming su DAZN.

Sempre sabato ma alle 14.30 toccherà alle Fiamme Oro ed ai Sitav Lyons a scendere in campo presso la Caserma Stefano Gelsomini di Roma. Seconda gara interna per i Cremisi reduci dalla sconfitta con Colorno al termine di un match combattutissimo. Nei posticipi della domenica sono in programma al Maini di Colorno (ore 14.00) HBS v Rangers Vicenza e alle 14.30 al Battaglini di Rovigo Femi CZ v Mogliano Veneto. Due sfide che alla vigilia potremmo pronosticare in favore delle padroni di casa. Riposa il Petrarca Padova, ciò significa che in caso di vittoria Colorno passerebbe in solitaria in testa alla classifica. 

 

Serie A Elite Maschile - V giornata

Sabato 11 novembre

ore 14, Reggio Emilia, Stadio Mirabello, diretta RAI Sport e DAZN
Valorugby Emilia v Rugby Viadana 1970
Arb. Clara Munarini (Parma)

Ore 14.30, Roma, Caserma S. Gelsomini, diretta DAZN
Fiamme Oro Rugby v Sitav Rugby Lyons
Arb. Dante D’Elia (Bari)

Domenica 12 novembre

Ore 14.00, Colorno, Stadio Gino Maini, diretta DAZN
HBS Colorno v Rangers Vicenza
Arb. Alberto Favero (Venezia)

Ore 14.30, Rovigo, Stadio Mario Battaglini, diretta DAZN
FEMI-CZ Rovigo v Mogliano Veneto Rugby
Arb. Francesco Meschini (Milano)

riposa: Petrarca Rugby

 

Classifica: HBS Colorno e Petrarca Rugby 14; Rugby Viadana 1970 e Fiamme Oro Rugby 11; Sitav Rugby Lyons* 10; Valorugby Emilia 9; Femi-CZ Rovigo 8; Mogliano Veneto Rugby* 2; Rangers Vicenza* 1
*una partita in meno


LE ULTIME DALLE SEDI

VALORUGBY EMILIA
Farolini; Lazzarin, Tavuyara, Resino, Colombo; Newton, Renton (c); Ruaro, Sbrocco, Paolucci; Fuser, Du Preez; Mattioli, Marinello, Diaz.
A disposizione: Silva, Garziera, Pavesi, Tuivaiti, Esposito, Ledesma, Violi, Schiabel D. 


VIADANA RUGBY 1970
Fabrizio Ciardullo, ala di giornata, presenta la sfida al Valorugby "Andremo ad affrontare una squadra molto fisica con diverse individualità di spicco. Abbiamo sfruttato la settima di stop per prepararci al meglio a questa sfida, ci siamo allenati duramente e son sicuro che se porteremo il campo ciò che abbiamo lavorato in settimana sarà un successo. Stiamo lavorando molto per migliorare sia nell'individuale che nel collettivo, vogliamo vedere i frutti del nostro lavoro in ogni partita, il gruppo è sempre più unito e questo è fondamentale per una grande performance."
La formazione
Sauze, Bronzini, Morosini, Jannelli (C), Ciardullo, Roger, Baronio; Ruiz, Locatelli, Boschetti, Mannucci, Schinchirimini, Mignucci, Luccardi, Fiorentini.
A disposizione: Dorronsoro, Mistretta, Oubiña, Lavorenti, Catalano, Gregorio, Ciofani, Simoni. 


FIAMME ORO RUGBY
Daniele Forcucci, che sostituisce sulla panchina lo squalificato Gianluca Guidi, per la partita di sabato analizza i punti chiave, con l'obiettivo di tornare alla vittoria sul campo di casa: «Dobbiamo rialzare la testa dopo le ultime due sconfitte consecutive e puntare al risultato nella partita di domenica, che risulta a questo punto essere cruciale per la lotta alle posizioni di vertice. Ci metteranno sicuramente molta pressione sulla conquista e nei punti d'incontro, quindi per noi sarà fondamentale la disciplina e il disputare un match ordinato. Solo così potremo fare risultato».
La probabile formazione
Biondelli; Gabbianelli, Vaccari, Vian, Mba; Canna (cap.), Marinaro; Giammarioli, De Marchi, Marucchini; Fragnito, D'Onofrio U.; Vannozzi, Moriconi, Barducci.
A disposizione: Drudi, Iovenitti, Iacob, Chiappini, Chianucci, Tomaselli, Di Marco, Spinelli


SITAV RUGBY LYONS
A raccontare l’avvicinamento alla partita è il tecnico degli avanti Tino Paoletti: “La squadra ha dimostrato grande maturità, reagendo alla sconfitta con atteggiamento maturo e positivo, e lo abbiamo visto in queste due settimane sul campo. Prima o poi questo ‘colpo’ sarebbe arrivato, e ora sta a noi mostrare di averlo incassato e saper rispondere. L’atteggiamento negli allenamenti è stato ottimo, e come staff tecnico siamo molto felici della risposta avuta dal gruppo. Ci avviciniamo a una sfida importante, con la trasferta più lunga dell’anno contro una squadra forte ed esperta: dalla nostra parte abbiamo avuto due settimane per lavorare duramente, studiare l’avversario e rivedere il nostro piano di gioco. Una chiave della partita sarà il lavoro del nostro reparto di mischia, che dovrà assicurare possessi di qualità sia da rimessa laterale che da mischia ordinata, senza commettere falli che ci possano punire.” 
La formazione
Biffi; Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (cap); Zaridze, Fontana; Portillo, Mannelli, Bottacci; Janse van Rensburg, Pisicchio; Minervino, Cocchiaro, Acosta.
A disposizione: De Rossi, Pelliccioli, Tripodo, Cemicetti, Moretto, Cissè, Bance, Cuoghi 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi