x

x

Lamaro alla vigilia della Francia: "Hanno un gioco semplice ed efficace"

Una giornata dal sapore primaverile ha accompagnato la Nazionale Italiana Rugby Maschile durante il Captain’s Run presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma. Gli Azzurri nella giornata di domani, domenica 5 febbraio, alle 16 saranno protagonisti allo Stadio Olimpico che ospiterà l’esordio della squadra guidata da Kieran Crowley al Guinness Sei Nazioni 2023. L’avversario sarà la Francia campione in carica: diretta del match su Sky Sport Uno e TV8.

Queste le dichiarazioni di Michele Lamaro:

“Il Sei Nazioni è uno dei tornei più importanti al mondo nel nostro sport. E’ un privilegio poterlo giocare. La preparazione fa la differenza tra l’essere competitivi o meno. Hai tante sfide davanti. Ci approcciamo a questo nuovo inizio con tanta confidenza e consapevolezza di voler migliorare le prestazioni e il livello della nostra competitività all’interno del torneo”

“Siamo migliorati nella comprensione del nostro gioco: su questo abbiamo fatto passi in avanti. Abbiamo rivisitato il nostro piano di gioco. C’è più consapevolezza nei nostri obiettivi. E’ stata migliorata tanto la cura dei dettagli: è stato un lungo percorso che abbiamo cambiato step by step e questa è stata la chiave. La Francia ha un gioco molto semplice ed efficace. Sanno di essere molto fisici e proveranno a sfruttare questo aspetto”

Non farà sconti la Francia, con Galthiè che schiera in campo il XV migliore a disposizione.

 

 

Italia: 15 Ange Capuozzo, 14 Pierre Bruno, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Luca Morisi, 11 Tommaso Menoncello, 10 Tommaso Allan, 9 Stephen Varney, 8 Lorenzo Cannone, 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolo’ Cannone, 3 Simone Ferrari, 2 Giamoco Nicotera, 1 Danilo Fischetti
A dispozione: 16 Luca Bigi, 17 Federico Zani, 18 Pietro Ceccarelli, 19 Edoardo Iachizzi, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Manuel Zuliani, 22 Alessandro Fusco, 23 Edoardo Padovani

Francia: 15 Thomas Ramos, 14 Damian Penaud, 13 Gael Fickou, 12 Yoram Moefana, 11 Ethan Dumortier, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont (c), 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon, 6 Anthony Jelonch, 5 Paul Williams, 4 Thibault Flament, 3 Uini Atonio, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Gaëtan Barlot, 17 Reda Wardi, 18 Sipili Falatea, 19 Romain Taofifénua, 20 Thomas Lavault, 21 Seckou Macalou, 22 Nolann Le Garrec, 23 Mathieu Jalibert

Stadio Olimpico, Rome
Arbitro: Matthew Carley (RFU)
Assistenti: Nic Berry (RA), Jordan Way (RA)
TMO: Ben Whitehouse (WRU)

 

 

Foto Alfio Guarise