x

x

L’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva tenutasi stamane alla Fiera di Roma ha eletto Marzio Innocenti Presidente della Federazione Italiana Rugby per il prossimo quadriennio 2021-2024.

Innocenti, portavoce del programma elettorale “Renovatio 2021”, diventa il 21esimo Presidente Fir succedendo ad Alfredo Gavazzi. Il 62enne livornese di nascita ed ex capitano della Nazionale ha battuto con il 56,38% dei voti la concorrenza di Paolo Vaccari (40,37%) e dell’ex presidente Alfredo Gavazzi (3,2%).

 

Queste le prime dichiarazioni di Marzio Innocenti da Presidente Fir.

“Ringrazio tutti quanti voi di cuore. Dedico questa vittoria a tutti quanti quelli che mi sono stati vicini ma voglio ricordare prima tre persone che oggi sarebbero veramente felici di essere qua: Giorgio Cipolla, Lorenzo Noè e Aldo Aceto”.

“Inizia una nuova storia. Tutto quello che vi ho promesso cercherò di mantenerlo con tutte le mie forze e con quelle dei consiglieri e dei presidenti dei Comitati regionali e con tutti voi. Io sono troppo piccolo per poter cercare di risolvere tutti questi problemi, posso risolverli solo con l’aiuto di tutti quanti. Io spero di riuscirci e ci metterò tutto me stesso”.

 

Cruciale l’appoggio di Giovanni Poggiali, uno dei candidati alla poltrona Fir che poco prima delle elezioni ha ritirato la candidatura appoggiando pubblicamente quella di Innocenti. “Voglio condividere questa vittoria con Giovanni, lui ha appena fatto le cose più incredibili, belle e di valore che può fare un uomo”.

“Giovanni hai tirato la palla fuori dalla mischia e io ho messo il drop in mezzo ai pali”.

 

Le percentuali dei votanti alla Assemblea Elettiva:

Marzio Innocenti 56,38%

Paolo Vaccari 40,37%

Alfredo Gavazzi 3,2%

 

 

Questo il link per consultare il programma elettorale Renovatio 2021

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi