x

x

Foto Elena Barbini
Foto Elena Barbini

Arriva la sentenza definitiva per Owen Farrell colpevole di aver placcato irregolarmente il gallese Taine Basham. Il capitano dell’Inghilterra è stato squalificato 4 partite, significa che sarà sospeso per ulteriori due partite della fase a gironi della Coppa del mondo di rugby.

“A second independent disciplinary panel” ha accolto il ricorso presentato da World Rugby e ha definitivamente sospeso Farrell per quattro settimane, ciò significa che il capitano dell’Inghilterra salterà le prime due partite contro Argentina e Giappone alla Coppa del Mondo.

Farrell aveva ricevuto un cartellino giallo al 63esimo minuto a inizio di questo mese nel test match tra Inghilterra e Galles, cartellino giallo che è poi stato aggiornato a rosso dal sistema di revisione del bunker. Nella sua prima udienza, il 31enne ha ammesso di aver toccato la testa di Basham, che si trattava di un contrasto pericoloso e che il grado di pericolo comportato giustificava un cartellino rosso.

Tuttavia, i legali del mediano d'apertura hanno sostenuto che c'era un'attenuazione che rendeva il placcaggio da cartellino giallo poiché il tentativo di placcaggio di Jamie George su Basham aveva causato al gallese un improvviso cambiamento di direzione e un abbassamento di altezza della testa.

La prima commissione disciplinare ha concordato con Farrell e ha annullato il suo cartellino rosso. La seconda commissione indipendente ha accolto il ricorso di World Rugby perché Farrell non ha “chiuso il placcaggio”.

La Commissione d'Appello ha stabilito all'unanimità che nell'udienza iniziale, la Commissione Disciplinare avrebbe dovuto prendere in considerazione il tentativo del giocatore di avvolgere il suo avversario nel placcaggio – cosa che non figurava nella sentenza iniziale.

Il comunicato che conferma la sospensione recita: “Il mancato tentativo di chiudere il placcaggio è stato giudicato un elemento importante del rapporto del Foul Play Review Officer (FPRO) e ha portato all’aggiornamento del cartellino giallo dell’arbitro a cartellino rosso durante la partita.”

“Poiché questo elemento non figurava nella decisione originale, la commissione d’appello ha deciso che era nell’interesse della giustizia esaminare nuovamente il caso solo su quel punto chiave. A seguito dell'esame da parte del Comitato di Appello di questo elemento chiave, è stato stabilito che la FPRO aveva ragione nella sua decisione che ha portato al cartellino rosso”.
 

Farrell è stato inizialmente sospeso per sei partite, squalifica ridotta a quattro partite dopo aver considerato tutte le attenuanti, inclusa l’ammissione del fallo da parte del giocatore e la dimostrazione di rimorso.

 

Le quattro partite di sospensione di Owen Farrell

Irlanda-Inghilterra – 19 agosto 2023
Inghilterra-Fiji – 26 agosto 2023
Inghilterra-Argentina – 9 settembre 2023
Inghilterra-Giappone – 17 settembre 2023

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi