x

x

Torna il classico del rugby internazionale, il match tanto agognato in questa annata ovale. All Blacks e Australia si affrontano nel primo incontro, valido per la Bledisloe Cup. Aaron Smith porta a casa il 100° cap con la maglia nera. Per la Nuova Zelanda forfait di Dane Coles, fermato da un problema al polpaccio: al suo posto Samisoni Taukei'aho sarà in panchina.

Prima mezz'ora dominata dai piazzati di Richie Mo'unga, a segno al 17' con un calcio da oltre 45 metri e poi altri due piazzati, che portano il punteggio sul 9-0 al 30'. Al 32' Noah Lolesio accorcia le distanze (9-3) e al 36' arriva la meta dei Wallabies, con Andrew Kellaway (9-8). Sul finire di primo tempo, pick and go vincente di Sevu Reece, che riporta i suoi sul break (16-8).

Al 45' sono ancora gli All Blacks potrebbero allungare nel risultato con Sevu Reece: un'azione corale, partita dalla propria metà campo, che si conclude con l'ala neozelandese che vola in meta... ma un in avanti vanifica questo momento magico. Cinque minuti dopo ci pensa Richie Mo'unga a far sognare i suoi: manovra offensiva dei Wallabies, passaggio di Paisami intercettato dal mediano All Black, che vola in mezzo ai pali per il 23 a 8. I padroni di casa volano nel punteggio: al 58' gioco veloce, palla che arriva a David Havili, ed è il 28 a 8. Al 64' il match è bello che ipotecato: ottima giocata di Damian McKenzie, e si va sul 33 a 8. Reazione australiana, con Tom Banks che trova la marcatura del 33 a 13.

Ancora Australia, che sfrutta un momento di esitazione degli avversari. Tom Banks trova la terza meta grazie ad un grubber di Lolesio: 33-18. Ma i Wallabies sono in piena, trovano la quarta meta con Jordan Uelese che rompe con forza la linea: ed è 33 a 25.

Gli All Blacks chiudono con il successo, ma gran reazione dei Wallabies nella ripresa, che in dieci minuti marcano tre mete.

 

Tabellino: 17' cp. Mo'unga (3-0), 21' cp. Mo'unga (6-0), 29' cp. Mo'unga (9-0), 32' cp. Lolesio (9-3), 36' meta Kellaway (9-8), 40+1 meta Reece tr. Mo'unga (16-8), 50' meta Mo'unga tr. Mo'unga (23-8), 58' meta Havili (28-8), 64' meta McKenzie (33-8), 69' meta Banks (33-13), 75' meta Banks (33-18), 80' meta Uelese tr. Lolesio (33-25)
Calciatori: 5/7 Richie Mo'unga (All Blacks), 2/5 Noah Lolesio (Australia)

All Blacks: 15 Damian McKenzie, 14 Sevu Reece, 13 Anton Lienert-Brown, 12 David Havili, 11 Rieko Ioane, 10 Richie Mo’unga, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Dalton Papalii, 6 Akira Ioane, 5 Samuel Whitelock (c), 4 Brodie Retallick, 3 Nepo Laulala, 2 Codie Taylor, 1 George Bower
Panchina: 16 Samisoni Taukei'aho, 17 Karl Tu’inukuafe, 18 Angus Ta’avao, 19 Scott Barrett, 20 Luke Jacobson, 21 Brad Weber, 22 Beauden Barrett, 23 Jordie Barrett

Australia: 15 Tom Banks, 14 Jordan Petaia, 13 Len Ikitau, 12 Hunter Paisami, 11 Andrew Kellaway, 10 Noah Lolesio, 9 Tate McDermott, 8 Harry Wilson, 7 Michael Hooper (c), 6 Rob Valetini, 5 Lukhan Salakaia-Loto, 4 Darcy Swain, 3 Allan Alaalatoa, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 James Slipper
Panchina: 16 Jordan Uelese, 17 Angus Bell, 18 Taniela Tupou, 19 Matt Philip, 20 Fraser McReight, 21 Jake Gordon, 22 Matt To’omua, 23 Reece Hodge

Eden Park, Auckland - sabato 7 agosto
Arbitro: Paul Williams (New Zealand)
Assistenti: (New Zealand), Brendon Pickerill (New Zealand)
TMO: Glenn Newman (New Zealand)

 

 

 

Foto Twitter @AllBlacks

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

Visita il nostro shop online!

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi