x

x

Il Lanfranchi di Parma riapre le porte al pubblico, seppur limitato in 1000 unità, per l’ultima gara stagionale. Un manto erboso da far invidia a Twickenham vede una prima fase combattuta con le Zebre sotto nel punteggio a inseguire con due piazzati di Canna. Un primo quarto in equilibrio (6-7) che però è solo il preludio al dominio fisico, tattico, tecnico del Munster che nei secondi 20 minuti va a marcare tre mete ottenendo il bonus dopo 40 minuti di gioco. 6-28 alla fine del primo tempo.

 

Nel secondo tempo qualche cambio: l’ingresso di Biondelli, l’esordio di Nico D’Amico. Le Zebre ci provano portandosi in attacco senza però pungere. Col passare dei minuti la Red Army irlandese sale in cattedra marcando una meta dopo l’altra. Quattro di queste portano la firma del numero 8 Gavin Coombes che però non merita il titolo di “man of the match” poi assegnato all’elettrico mediano irlandese Craig Casey. Di Federico Mori l’unico assolo zebrato, il livornese segna al termine di una buona azione dei trequarti al 58’ (11-35).

Il match termina con un inesorabile 11-54, tromba differenza di valori tra gli irlandesi e i nostri.

 

 

Tabellino: 10’ meta meta Coombes tr. Carbery (0-7), 22’ c.p. Canna (3-7), 25’ c.p. Canna (6-7), 26’ meta Casey tr. Carbery (6-14), 37’ meta Coombes tr. Carbery (6-21), 40’ meta Casey tr. Carbery (6-28), 49’ meta Scannell tr. Carbery (6-35), 58’ meta Mori (11-35), 62’ meta Coombes tr. Carbery (11-42), 70’ meta Coombes tr. Flannery (11-49), 80’ meta Coombes (11-54).

Calciatori: 2/2 Canna, 0/1 Di Marco (Zebre). 5/5 Carbery, 2/2 Flannery, 0/1 Billy Holland (Munster)

Man of the match: Craig Casey (Munster)

 

Zebre: 15 Jacopo Trulla, 14 Giovanni D’Onofrio, 13 Federico Mori, 12 Enrico Lucchin, 11 Pierre Bruno, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Potu Junior Leavasa, 6 Iacopo Bianchi, 5 Leonard Krumov, 4 David Sisi (c), 3 Matteo Nocera, 2 Luca Bigi, 1 Andrea Lovotti

Panchina: 16 Marco Manfredi, 17 Daniele Rimpelli, 18 Nicolò D’Amico, 19 Samuele Ortis, 20 Giovanni Licata, 21 Nicolò Casilio, 22 Filippo Di Marco, 23 Michelangelo Biondelli

Munster: 15 Matt Gallagher, 14 Andrew Conway, 13 Chris Farrell, 12 Rory Scannell, 11 Liam Coombes, 10 Joey Carbery, 9 Craig Casey, 8 Gavin Coombes, 7 Jack O’Donoghue, 6 Peter O’Mahony (c), 5 Fineen Wycherley, 4 Jean Kleyn, 3 John Ryan, 2 Niall Scannell, 1 Dave Kilcoyne

Panchina: 16 Kevin O’Byrne, 17 Liam O’Connor, 18 Roman Salanoa, 19 Thomas Ahern, 20 Billy Holland, 21 Nick McCarthy, 22 Jake Flannery, 23 Chris Cloete

 

Stadio Sergio Lanfranchi

Arbitro: Andrea Piardi (Italy)

Assistenti: Marius Mitrea (Italy), Clara Munarini (Italy)

TMO: Matteo Liperini (Italy)

 

 

Foto Stefano Delfrate

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi