x

x

Quali sono i record individuali del 6 Nazioni che sono (quasi) impossibili da battere? Per gli amanti del rugby e delle statistiche il Sei Nazioni del 2024 si sta avvicinando, manca meno di un mese all’inizio torneo dei tornei, la massima espressione del rugby dell’emisfero settentrionale. Andiamo allora a visionare quali sono i record del Torneo che dal 2000 ha preso i nome di 6 Nazioni.

Record presenze nel 6 Nazioni

Non è il grande gallese Alun Wyn Jones a detenere questo record, bensì il leggendario numero 8 e capitano dell'Italia Sergio Parisse. L'attuale assistente allenatore del Tolone ha rappresentato l'Italia ben 69 volte nel Sei Nazioni. È interessante notare che è stato titolare di ognuna di quelle partite, dimostrando quanto fosse immensamente prezioso per gli Azzurri. Alun Wyn Jones è appena dietro a 67 presenze e con solo due partenze dalla panchina. Non ci sono giocatori attivi in cima alla lista, tre irlandesi che completano il resto dei primi cinque: Brian O'Driscoll (65), Rory Best (64) e Ronan O'Gara (63)

Record punti nel 6 Nazioni

Questa è un’altra categoria che non vedrà molti cambiamenti quest’anno, l’unico giocatore in attività che potrebbe muovere la classifica è Owen Farrell, l'inglese però si sta prendendo una pausa dal rugby internazionale per dare priorità al suo benessere e a quello della sua famiglia. La leggenda irlandese Johnny Sexton, ritiratosi al mondiale,  è in testa alla classifica con ben 566 punti nella sua carriera nel Sei Nazioni, solo nove punti davanti al connazionale O'Gara (557). L'ex superstar inglese Jonny Wilkinson arriva dopo con 546 punti, poco davanti a Farrell con 528, mentre il gallese Stephen Jones completa la top five con 467.

Johnny Sexton

Punti segnati in una stagione nel 6 Nazioni

Nel 2001 Jonny Wilkinson ha totalizzato ben 89 punti in 5 partite, inclusi 35 punti contro l'Italia. Il record del numero 10 dell'Inghilterra sembra inarrivabile.

Mete segnate nel 6 Nazioni

Forse l'unica categoria veramente minacciata è quella delle mete, George North del Galles infatti è a sole tre mete dalla vetta. Guida la classifica il centro irlandese Brian O'Driscoll con 26 mete seguito da Ian Smith della Scozia (24), le 23 di George North mentre altri due grandi gallesi completano la top five: Shane Williams (22) e Gareth Edwards (18).

Brian O'Driscoll

Mete segnate in una stagione nel 6 Nazioni

Qui andiamo a rileggere i libri di storia. Nel 1914, l’inglese Cyril Lowe riuscì a realizzare otto mete, un record eguagliato dallo scozzese Smith nel 1925, oggi sembra un’impresa superare questo record nel 6 Nazioni di rugby.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi