x

x

Nel 2021 la finale di Rainbow Cup vide Benetton trionfare a Monigo proprio contro i Bulls. Un risultato rimasto nella storia, con i trevigiani che conquistano il primo trofeo internazionale. A distanza di tre anni la posta in palio è più alta e vincere a Pretoria segnerebbe un altro traguardo storico per il rugby italiano.

 

Cronaca

Purtroppo l'inizio non è favorevole. Calcio a scavalcare di Willie le Roux dopo appena due minuti di gioco, rimbalzo recuperato da Kurt Lee Arendse che va a segno: 7 a 0. Al 22' raddoppio dei sudafricani, ancora una volta con Arendse: 14 a 3. Al 32' scossa dei Leoni con l'ottimo scambio di Nacho Brex con Ruzza, offload per Malakai Fekitoa, infine Onisi Ratave che va in meta e riapre il match: 14 a 8. 

Nella ripresa si va dalla piazzola e Goosen porta i suoi sul 20 a 11. Al 58' Leoni nuovamente in partita, con la marcatura di Tomas Albornoz: si va sul 20 a 18. I sudafricani si rimettono subito con un piede in avanti: al 61' gran giocata per le vie centrali di Goosen che evita un placcaggio, scarico su Papier, infine palla per David Kriel che segna il 27 a 18. Benetton continua a rincorrere e resta attaccato nel punteggio, al 66' c'è la meta di Malakai Fekitoa che vale il 27 a 23.

Il calcio nel finale decreta la vittoria dei Bulls, che vanno in semifinale di United Rugby Championship. Benetton vicinissimo al risultato storico, con un ottimo approccio di Tomas Albornoz e Onisi Ratave che fanno la differenza. 

 

 

 

Bulls v Benetton Treviso 30-23 (17-8 p.t.)

Tabellino: 2' meta Arendse tr. Goosen (7-0), 11' cp. Smith (7-3), 22' meta Arendse tr. Goosen (14-3), 32' meta Ratave (14-8), 35' cp. Goosen (17-8), 41' cp. Smith (17-11), 51' cp. Goosen (20-11), 58' meta Albornoz tr. Smith (20-18), 61' meta Kriel tr. Goosen (27-18), 66' meta Fekitoa (27-23), 75' cp. Goosen (30-23)
 

Man of the match: Onisi Ratave (Benetton)

 

Bulls: 15 Willie le Roux, 14 Sebastian de Klerk, 13 David Kriel, 12 Harold Vorster, 11 Kurt-Lee Arendse, 10 Johan Goosen, 9 Embrose Papier, 8 Cameron Hanekom, 7 Elrigh Louw, 6 Nizaam Carr, 5 Ruan Nortje (c), 4 Ruan Vermaak, 3 Wilco Louw, 2 Johan Grobbelaar, 1 Gerhard Steenekamp
Panchina: 16 Akker van der Merwe, 17 Simphiwe Matanzima, 18 Francois Klopper, 19 Reinhardt Ludwig, 20 Jannes Kirsten, 21 Keagan Johannes, 22 Chris Smith, 23 Sergeal Petersen

Benetton: 15 Rhyno Smith, 14 Tommaso Menoncello, 13 Ignacio Brex, 12 Malakai Fekitoa, 11 Onisi Ratave, 10 Tomas Albornoz, 9 Andy Uren, 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (c), 6 Alessandro Izekor, 5 Federico Ruzza, 4 Edoardo Iachizzi, 3 Simone Ferrari, 2 Bautista Bernasconi, 1 Thomas Gallo
Panchina: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Mirco Spagnolo, 18 Giosué Zilocchi, 19 Eli Snyman, 20 Niccolò Cannone, 21 Lorenzo Cannone, 22 Alessandro Garbisi, 23 Jacob Umaga

Loftus Versfeld Stadium, Pretoria
Arbitri: Mike Adamson (SRU, 82nd game)
Assistenti: Sam Grove-White (SRU), Adam Jones (WRU)
TMO: Ben Whitehouse (WRU)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi