x

x

Succede, a volte proprio quando è l’ultima cosa che vorresti. Non parliamo di un infortunio ma la cosa è altrettanto frustrante. Il centro dell’Irlanda Bundee Aki (1,82 m x 100 kg) è stato espulso contro Samoa e salterà per squalifica la prossima partita, la più importante sia per la sua carriera che per la storia dell’Irlanda. Il quarto di finale contro gli All Blacks non vedrà in campo il giocatore più pericoloso della linea dei trequarti irish.

Tutto accade al 29’ dell’ultima sfida della Pool A tra Irlanda e Samoa, il punteggio è di 21-5 quando su un pallone vagante un giocatore samoano si abbassa per raccogliere l’ovale, Bundee Aki è li davanti e, non avendo il tempo di abbassarsi placca l’avversario di spalla, all’altezza del viso, senza chiudere. Per l’arbitro Nic Berry non vi è dubbio: cartellino rosso diretto. Aki ora deve attendere la sanzione del Giudice Sportivo ma è sicuro che salterà almeno la prossima sfida.

Il match proseguirà con l’inferiorità numerica irlandese, 47-5 i risultato finale per i verdi che chiudono al secondo posto il girone dietro al Giappone.

 

 

 

Quarti di finale
19 ottobre, Inghilterra-Australia, Oita Stadium, alle 9:15 ora italiana diretta su Rai Sport +HD (16:15 in Giappone)
19 ottobre, Nuova Zelanda-Irlanda, Tokyo Stadiume, alle 12:15 ora italiana diretta su Rai Sport+HD (19:15 in Giappone)
20 ottobre, Galles-Francia, Oita Stadium, alle 9:15 ora italiana diretta su RaiSport+HD, (16:15 in Giappone)
20 ottobre, Giappone-Sudafrica, Tokyo Stadiume, alle 12:15 ora italiana diretta su RaiSport+HD, (19:15 in Giappone)

 

Risultati e classifiche dei gironi della Rugby World Cup 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Clicca qui per tutte le dirette (in Italia) della Rugby World Cup 2019

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi