x

x

Sfida di grande spessore, con una Scozia che vuole restare sulla retta via, quella che potrebbe portare alla vittoria del titolo e un Galles in piena crisi, sotto le mani del buon Warren Gatland che deve risollevare le sorti della nazionale.

Inizio brillante per i padroni di casa, a segno due volte con Finn Russell dalla piazzola. Al 30' allungo prepotente del Cardo, con George Turner che va a segno al termine di una maul: 13-0. Subito dopo il tallonatore scozzese prende un giallo per placcaggio alto. Al 34' il Galles dimezza lo svantaggio con Ken Owens, a segno da maul. 

Nella ripresa c'è soltanto la Scozia, con una giocata favolosa di Finn Russell al 51': palla da White al mediano d'apertura, che assorbe un placcaggio e mette un sotto mano per Kyle Steyn che vola in meta per il 20 a 7. Al 58' ancora una volta Russell tira il coniglio dal cilindro: cross kick incredibile, che taglia tutto il campo, e arriva tra le mani (ancora una volta) di Kyle Steyn che va a segno per il 25 a 7. Al 70' ottima giocata a lato per Duhan van der Merwe che accelera, offload per Blair Kinghorn che vola in meta: 30-7. A partita finita ancora Finn Russell (man of the match) che mette l'assist vincente per Mat Fagerson, che vola in meta: il match si chiude 35 a 7.

Seconda vittoria scozzese in questo Sei Nazioni, adesso più che mai aperto a grandi sorprese. Il Galles caduto in crisi, deve rimettere assieme i cocci e prepararsi alla prossima durissima sfida con  l'Inghilterra.

 

 

Tabellino: 9' cp. Russell (3-0), 15' cp. Russell (6-0), 30' meta Turner tr. Russell (13-0), 34' meta Owens tr. Biggar (13-7), 51' meta Steyn tr. Russell (20-7), 58' meta Steyn (25-7), 71' meta Kinghorn (30-7), 79' meta M.Fagerson (35-7)
Cartellini: 32' giallo a George Turner (Scozia), 57' giallo a Liam Williams (Galles)

Man of the match: Finn Russell (Scozia)

 

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Kyle Steyn, 13 Huw Jones, 12 Sione Tuipulotu, 11 Duhan van der Merwe, 10 Finn Russell, 9 Ben White, 8 Matt Fagerson, 7 Luke Crosbie, 6 Jamie Ritchie, 5 Grant Gilchrist, 4 Richie Gray, 3 Zander Fagerson, 2 George Turner, 1 Pierre Schoeman
Panchina: 16 Fraser Brown, 17 Jamie Bhatti, 18 WP Nel, 19 Jonny Gray, 20 Jack Dempsey, 21 George Horne, 22 Blair Kinghorn, 23 Chris Harris

Galles: 15 Liam Williams, 14 Josh Adams, 13 George North, 12 Joe Hawkins, 11 Rio Dyer, 10 Dan Biggar, 9 Tomos Williams, 8 Jac Morgan, 7 Tommy Reffell, 6 Christ Tshiunza, 5 Adam Beard, 4 Dafydd Jenkins, 3 Dillon Lewis, 2 Ken Owens (c), 1 Wyn Jones
Panchina: 16 Scott Baldwin, 17 Rhys Carre, 18 Leon Brown, 19 Rhys Davies, 20 Taulupe Faletau, 21 Rhys Webb, 22 Rhys Patchell, 23 Alex Cuthbert

Murrayfield
Arbitro: Andrew Brace (Ireland)
Assistenti: Frank Murphy (Ireland), Chris Busby (Ireland)
TMO: Brian MacNeice (Ireland)

 

 

Foto Twitter @SixNations

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi