x

x

Giovanni Montemauri
Giovanni Montemauri

E’ il romano classe 2000 Giovanni Montemauri ad essere eletto Miglior giovane emergente del massimo campionato italiano Top10 2022/23. L’apertura dei campioni d'Italia della Rugby Rovigo Delta vince il Premio “Giorgio Sbrocco” grazie al maggior numero di preferenze raccolte da un pool di giornalisti di settore, dalla carta stampata al web. Montemauri è stato scelto tra 8 giovani giocatori selezionati da cinque allenatori del massimo campionato: Andrea Marcato (Petrarca), Alessandro Lodi (Rovigo), Umberto Casellato (Colorno), Gilberto Pavan (Viadana) e Carlo Orlandi (Lyons).


 

Questi i commenti dei giornalisti sul vincitore Giovanni Montemauri:

“Stupisce per sicurezza e precisione, nonché per quanto riesce a trasmettere alla linea dei trequarti. Secondo me il miglior giovane (e non solo) del massimo campionato”. Cristian Marchetti - Il Messaggero

“In questo anno a Rovigo, è riuscito a fare ulteriore salto di qualità nella sua rincorsa all’alto livello, in primis integrandosi perfettamente nel piano di gioco richiesto da Alessandro Lodi e, inoltre, acquisendo una precisione e sicurezza  notevole nei piazzati. Queste sue abilità lo pongono come il più interessante prospetto di mediano di apertura italiano per il prossimo quadriennio”. Ludovico Guarnieri - Fratelli di Rugby

“In una stagione che l'ha visto ottenere anche le prime convocazioni in nazionale, il giocatore si è saputo distinguere per il suo gioco propositivo e per la sua duttilità in alcuni ruoli nel reparto trequarti. Un rugbysta moderno a tutti gli effetti”. Michele Cassano - Onrugby

“Ha giocato sempre partite di spessore, vero leader in campo nonostante la giovane età”. Valerio Amodeo - Npr

 

Il giocatore è stato premiato con il quinto “Rugbymeet Award” dopo essere stato eletto anche MVP del Top10 dal sondaggio lanciato dalla Federazione Italiana Rugby, in precedenza il premio di miglior giovane e MVP era andato allo stesso giocatore nel 2018 con Michele Lamaro, oggi capitano dell’Italia, e nel 2022 con Simone Gesi.


 

Gli 8 migliori giovani emergenti - Premio Giorgio Sbrocco 2023:

Giulio Bertaccini - centro (Valorugby Emilia)

Filippo Bozzoni - utility back (Rugby Calvisano)

Francesco Colombo - ala (Valorugby Emilia)

Federico Cuminetti - utility back (Rugby Lyons)

Samuele Locatelli - terza linea (Rugby Viadana)

Giovanni Montemauri - mediano di apertura (Rugby Rovigo)

Francesco Ruffolo - seconda linea (Rugby Colorno)

Mirco Spagnolo - pilone sinistro  (Petrarca Rugby)


 

Rugbymeet ringrazia la giuria composta da giornalisti di settore:

  • Ivan Malfatto (Il Gazzettino)
  • Gianluca Barca (All Rugby)
  • Simone Varroto (Il Mattino di Padova e Rugbymeet)
  • Christian Marchetti (Il Corriere dello Sport)
  • Michele Cassano (Onrugby)
  • Valerio Amodeo (Npr)
  • Federico Meda (All Rugby)
  • Federico Gervasoni (Bresciaoggi)
  • Ludovico Guarnieri (Fratelli di Rugby)

 

  

Albo d’Oro Miglior Giovane del Top10:

2018 Michele Lamaro (Petrarca Rugby)

2019 Massimo Cioffi (Rugby Rovigo)

2020 non assegnato

2021 Andrea Zambonin (Rugby Calvisano)

2022 Simone Gesi (Rugby Colorno)

2023 Giovanni Montemauri (Rugby Rovigo)

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi