x

x

Tra il 2015 e il 2018 il Mogliano Rugby srl ha contabilizzato fatture per operazioni inesistenti per una cifra attorno ai 600 mila euro

Fatture false

Le fatture, che riguardavano falsi servizi pubblicitari e forniture di gadget mai consegnati, erano state emesse da due società con sede in provincia di Milano. Ora, dopo la conclusione della verifica fiscale e l'emissione degli avvisi di accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate, che ha recepito i rilievi tributari formulati dai finanzieri del Gruppo di Treviso, la società sportiva ha restituito le imposte risparmiate, versando alle casse dello Stato la somma di 275 mila euro, comprensivo di sanzioni e interessi. Le indagini del Gruppo di Treviso delle Fiamme Gialle hanno avuto origine dalla segnalazione di un Reparto lombardo della Guardia di Finanza.

La Tribuna di Treviso spiega come la attuale società Mogliano Veneto Rugby sia estranea ai fatti

Oggetto delle sanzioni della Guardia di Finanza è il Mogliano Rugby srl, società che negli anni (2015-2018) delle fatture false contestate era guidata prima dal compianto Lucio Marin, e poi, dopo le sue dimissioni, dal 2016 fino al 2018, da Armando Corò. Ieri quest’ultimo, storico dirigente ed ex pilone delclubbiancoblù, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. La storia dice che poi quella società (che come ricorda la Finanza ha versato le spettanze all’Erario) è stata rilevata dal Mogliano Rugby 1969, nuova società guidata da Maurizio Piccin, anch'egli poi mancato.Tanto che nel 2022 rinasce la società con una nuova denominazione – la Mogliano Veneto Rugby S.s.d.a r.l. –che vedrà inizialmente presidente Daniele Bovolato, imprenditore del settore Gdo, dal 2022 al 2023. Poi anche Bovolato si sarebbe dimesso, per ragioni strettamente personali, e dallo scorso anno guida la società Roberto Brunetta, broker assicurativo, capofila della cordata di imprenditori che ha salvato il club e lanciato un nuovo progetto sportivo. L’attuale società bianco blù, presidente Brunetta in testa, è totalmente estranea ai fatti della vicenda fiscale e tributaria.

Il comunicato del club dopo le prime notizie apparse dagli organi di stampa

In riferimento alle notizie di stampa uscite in questi giorni, Mogliano Veneto Rugby S.S.D. A.R.L., società sportiva che guida il Club rugbistico del Mogliano dal 2022, dichiara di essere totalmente estranea ai fatti contestati dalla Guardia di Finanza di Treviso e di non aver ricevuto alcun tipo di comunicazione di inchieste o verifiche.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi