x

x

Conclusi i quarti di finale di Super Rugby Pacific, che hanno visto il passaggio del turno di Blues, Chiefs, Brumbies e Crusaders. La franchigia di Scott Robertson è ancora viva e vigile, proiettata verso la finale del 18 giugno, dove difendera il titolo per la terza volta consecutiva.

A Christurch proprio i Crusaders debellano la minaccia australiana. Dopo un primo tempo equilibrato (16-8) nella ripresa i Reds rientrano perfettamente in partita con la meta di Filipo Daugunu che trova un break perfetto (16-15). Poi Richie Mo'unga porta i suoi oltre il break con una meta. Al 65' un Sevu Reece scatenato evita due placcaggi, trova un varco e si invola in meta per il 30 a 15. Al 75' chiude i giochi Tamaiti Williams.

Ad Hamilton partenza stellare degli Chiefs, con una touche-schema perfetto, passaggio interno per Brad Weber che ha un'autostrada davanti e accelera fino alla meta. Continua l'avanzanta vincente degli Chiefs con le marcature di Nankivell e Jacobson. A inizio ripresa gran meta dei Waratahs, che rovesciano una situazione offensiva degli Chiefs, palla per Will Harris che percorre 80 metri di campo fino alla meta. Brad Weber e Pita Sowakula pensano a chiudere i giochi, per il 39 a 15 finale.

Soltanto due piazzati per gli Highlanders all'Eden Park di Auckland, dove i Blues dominano i giochi. Prima Akira Ioane con una meta spettacolare in mezzo ai pali, poi Beauden Barrett che al 35' trova un break incredibile, accelera fino alla meta del 14 a 6. Ad inizio ripresa ancora Barrett  a segno per il 21 a 6, poi al 58' up and under potentissimo del mediano All Blacks, in ricezione errore degli Highlanders e palla recuperata da AJ Lam che vola in meta. Al 69' chiusura con la meta di Tuivasa-Scheck.

A Canberra ottimo inizio degli Hurricanes, che aprofittano del cartellino rosso a Len Ikitau e trovano un vantaggio prezioso con la meta di Moorby e due piazzati di Jordi Barrett. Purtroppo l'indisciplina penalizza i neozelandesi e questo consente ai Brumbies di trovare le mete con Folau Fainga'a e Irae Simone. Primo tempo che si chiude sul 15 a 22. Nella ripresa i Brumbies trovano gli spiragli giusti e le mete di Tom Banks e Tom Wright mettono il sigillo sulla partita e sul passaggio del turno.

 

Crusaders-Reds  37-15

 

Chiefs-Waratahs 39-15

 

Blues-Highlanders 35-6

 

Brumbies-Hurricanes 35-25

 

 

 

Foto Twitter @SuperRugbyNZ

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi