x

x

Foto Stefano Delfrate
Foto Stefano Delfrate

Importanti movimenti di mercato per l’alto livello italiano. Il pilone Mirco Spagnolo conferma le anticipazioni di Rugbymeet e firma un contratto triennale al Benetton, Pietro Ceccarelli passa dal Brive al Perpignan. Per le Zebre Parma un interessante innesto neozelandese dagli Highlanders, ecco Scott Gregory.


 

Mirco Spagnolo al Benetton

Il pilone sinistro ex Petrarca Mirco Spagnolo ha firmato con Benetton sino al 30 giugno 2026. Spagnolo nasce a Camposampiero, Padova, il 2 gennaio 2001. Alto 186 cm per 110 kg ha mosso i primi passi con la palla ovale proprio al Camposampiero Rugby, squadra della sua città natale. Passato al Valsugana Rugby fa il salto di categoria con il Petrarca vincendo lo scudetto del 2022. Al Petrarca, Spagnolo ha raccolto 45 presenze e 5 mete. Per lui ampi margini di miglioramento che lo rendono uno dei piloni più promettenti in ottica futura nel palcoscenico internazionale. Da registrare la chiamata al raduno dell'Italia Maggiore per far parte del gruppo della nazionale che ha preparato il Sei Nazioni 2023.

“Sono felicissimo di essere arrivato a Treviso, poiché una volta giunto a Padova avevo come obiettivo quello di lavorare e crescere per raggiungere l'approdo in biancoverde. Il Benetton Rugby oggi rappresenta la più importante realtà rugbistica italiana” ha dichiarato Spagnolo.


 

Pietro Ceccarelli al Perpignan

Rimarrà in Top14 il pilone destro azzurro Pietro Ceccarelli. Approfittando della retrocessione in ProD2 del suo club, il Brive, Ceccarelli scioglie il contratto biennale per trasferirsi con effetto immediato al Perpignan, reduce dalla vittoria salvezza nel Barrage con Grenoble, dove raggiungerà Tommaso Allan.


 

Scott Gregory alle Zebre Parma

Per le prossime due stagioni, l’ex All Black U20, All Blacks 7s e Highlanders Scott Gregory indosserà la maglia delle Zebre Parma. Nato a Whangarei il 7 gennaio 1999, Scott è un duttile trequarti che in grado di giocare centro, estremo e ala.

“Sono molto entusiasta di questa nuova opportunità che aspetta me e la mia famiglia. Non vedo l’ora di crescere e sviluppare maggiormente il mio gioco con le Zebre, dando il meglio per il club e i suoi sostenitori”.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi