5 mesi fa 10/08/2022 17:56

Zebre Parma: nuovi colori per abbracciare la città

Basta multicolor, altro restyling cromatico nel logo della franchigia con base a Parma

Nate nel 2012 come franchigia federale riprendendo il nome della storica selezione capitanata da Marco Bollesan. Così si presentarono al mondo le Zebre Rugby. I colori erano bianco neri, come quelli della maglia e dell’animale che rappresentano.

Nei primi anni di assestamento di questa nuova squadra, inserita a Parma per sostituire i fallimentari Aironi, si tentò di far avvicinare il pubblico che prima nella città Ducale tifava Gran Parma Rugby e Overmach Rugby Parma, due club storici pian piano scomparsi dopo la crisi economica del 2007.

Dalla stagione 2017/18 le Zebre Rugby Club divennero multicolor capeggiando iniziative di responsabilità sociale e tentando di abbracciare tutti i club possibili con il lancio della “Zebre Rugby Family”, la squadra di tutti, invitando tutti i club d’Italia al Lanfranchi. Mossa che ha portato un pò di pubblico da Lombardia, Piemonte e regioni limitrofe. Numeri sicuramente non esaltati nelle partite non di cartello.

Introdotto gradualmente il giallo blu negli scorsi anni oggi la Franchigia del Presidente Michele Dalai si presenta ufficialmente alla nuova stagione 2022/23 con un nuovo restyling cromatico e un nuovo nome: Zebre Parma. Basta arcobaleno, i colori ducali ora capeggiano sul logo, lo stesso giallo blu del Parma Calcio e di tutte le squadre che rappresentano la città in vari sport. Il tentativo è nuovamente quello di far affezionare il pubblico di Parma alle Zebre, tutto passerà imprendiscibilmente come sempre dalle vittorie.

 

 

 

Domande e risposte al Presidente Dalai:

notizie correlate

Ufficiale: Sergio Parisse si ritira a fine stagione

Ufficiale: Sergio Parisse si ritira a fine stagione

L’ex capitano dell’Italia lascia aperta una porta alla Nazionale per il mondiale
Il Sei Nazioni compie 140 anni, facciamo un riepilogo

Il Sei Nazioni compie 140 anni, facciamo un riepilogo

Tutti gli aneddoti del "Greatest Championship", dal 1883 ad oggi
La sagoma alta 5 metri di Richie McCaw

La sagoma alta 5 metri di Richie McCaw

A Kurow, cittadina che ha visto crescere 5 grandi All Blacks
Il meglio e il peggio del rugby nel 2022

Il meglio e il peggio del rugby nel 2022

Tra Ange Capuozzo e le vittorie delle Nazionali, un anno di successi per il rugby italiano
Premiership  inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Premiership inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Problemi economici per il club, la RFU estromette i Warriors
Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Al Nelson Mandela di Lainate il triangolare Under 7, 9, 11 e 13

ultime notizie di United Rugby Championship

notizie più cliccate di United Rugby Championship