2 mesi fa 07/12/2017 13:01

Rugby Sevens: la preparazione delle Blacks Ferns [VIDEO]

“Abbiamo una grande competizione all’interno della squadra”

Il coach della nazionale femminile neozelandese di Rugby 7s Allan Bunting parla della preparazione della sua squadra ai prossimi tornei Sevens internazionali. Le Blacks Ferns, questo il nome delle All Blacks al femminile, sono campionesse del mondo nel Rugby Union e lo sono state anche nel Rugby Sevens. Allan Bunting parla di una grande competizione agonistica allineano della squadra.

“Settimana scorsa siamo stati ad Abu Dhabi per abituarci al caldo e allenarci. È sempre bellissimo venire a Dubai, gli hotel sono meravigliosi, le strutture sono bellissime. Abbiamo pianificato di arrivare presto perché il volo è molto lungo e ci vogliono 2 o 3 giorni per adattarsi. Dobbiamo ringraziare Abu Dhabi perché ci ha dato una disponibilità perfetta e le strutture sono sempre di altissimo livello.

In mente abbiamo i Commonwealth Games di aprile ma intanto dobbiamo pensare a Dubai, adesso abbiamo una grande competizione all’interno della squadra, alcune giocatrici sono state escluse ma stavano facendo veramente bene e vogliamo tenerle nel percorso con noi per mantenere della competitività interna che ci serve molto. Michaela Blyde sta lavorando veramente duro, 6 mesi fa ha detto che voleva giocare a Dubai e le ho detto che non c’era fretta e di pensare ai Commonwealth Games di aprile però lei ci ha provato  e ci è riuscita, tutto il merito a lei che ha lavorato davvero duro e sarà bello per lei giocare e ritrovare la confidenza. La pre-stagione è andata bene, abbiamo fatto un bel lavoro fisico e qualche torneo, ma penso che questo sia il primo vero torneo per vedere a che punto siamo. Giocheremo con Sud Africa Francia e Usa il primo giorno quindi siamo concentrati per quelle partite che saranno un banco di prova per noi.”

Le Balck Ferns sono state battute nei quarti di finale dagli USA per 12-14, il torneo è poi stato vinto dall’Australia che ha vinto nettamente in finale contro le statunitensi per 0-34.

Per l’integrazione sportiva Rugbymeet consiglia Prozis azienda leader in Europa. 

Online a questo link Prozis tutto per la “salute e l'allenamento dello sportivo oltre alla vasta scelta di proteine.

notizie correlate

Rugby Femminile: il sogno di Sara

Rugby Femminile: il sogno di Sara

Passione e difficoltà nel rugby giovanile
L'Italdonne gioca bene... ma alla fine vincono le irlandesi

L'Italdonne gioca bene... ma alla fine vincono le irlandesi

L'Irlanda vince 21-8, meta nel finale di Eleonora Ricci
Serie A Femminile: testa a testa tra Bologna e Montevirginio nel girone 2

Serie A Femminile: testa a testa tra Bologna e Montevirginio nel girone 2

Ecco cosa è successo nella dodicesima giornata del campionato di serie A Femminile
Vittoria record del Valsugana Femminile, il resoconto dell’11° giornata

Vittoria record del Valsugana Femminile, il resoconto dell’11° giornata

La review dell’undicesimo turno del campionato femminile
Italdonne: le 37 convocate per l’ultimo raduno dell’anno

Italdonne: le 37 convocate per l’ultimo raduno dell’anno

Prima chiamata per Chiara Maria D’Apice sorella di Tommaso
Serie A Femminile: Colorno avanza a punteggio pieno, inseguono Valsugana e Villorba

Serie A Femminile: Colorno avanza a punteggio pieno, inseguono Valsugana e Villorba

Ecco cosa è successo nell’ottava giornata del campionato di serie A femminile

Rugby Win

ultime notizie di Training

notizie più cliccate di Training