3 mesi fa 31/01/2020 02:20

Umberto Casellato: “partire spostate alla domenica? E’ una mancanza di rispetto”

Rovigo verso il derby con Padova da imbattuta

Polemiche sugli arbitraggi, malcontento riguardo al poco preavviso nello spostare ufficialmente le gare di TOP12 dal sabato alla domenica… A Rovigo si parla tanto di rugby. Dopo la vittoria delle Coppa Italia e dopo il primato in classifica di TOP12 da imbattuta abbiamo parlato con l’allenatore del Rugby Rovigo Umberto Casellato.

 

Il tuo Rovigo è la squadra più in forma del campionato, nove vittorie su nove partite che valgono l’imbattibilità e la conquista del primo trofeo stagionale, la Coppa Italia alzata al Battaglini contro gli eterni rivali del Petrarca.

“Si, nove su nove e la Coppa Italia sono risultati che fanno lavorare con maggior serenità e soprattutto con tanta energia. Al di là delle vittorie e della Coppa continuo a ripetere ai giocatori che dobbiamo guardare i miglioramenti di settimana in settimana, guardando la nostra squadra e non gli avversari abbiamo 12 punti in più in classifica della passata stagione, abbiamo subito 30 punti in meno e segnato 51 punti di più, quindi siamo migliorati rispetto ai nostri standard.”

 

Al termine della finale di Coppa Italia non sono mancati alcuni sfoghi diretti all’arbitraggio, l’ultima volta siete stati diretti da Bottino, domenica ci sarà Vedovelli.

“Le polemiche sull’arbitraggio lasciano il tempo che trovano, destino vuole che un’arbitro francese abbia fischiato al Padova, esattamente il week end successivo, ben 14 penalità contro. Considerando che nessuna delle due mischie ha preso il sopravvento, a differenza della finale dove Rovigo fin dalla prima mischia è stato dominante, ci stanno i 17 calci contro in finale. Noi contro Mogliano abbiamo commesso 3 penalità abbassando ulteriormente la nostra media stagionale di 8. I numeri alla lunga sbagliano poco o niente. Padova è una squadra fortissima allenata da un’ottimo allenatore, con una struttura che può aspirare al PRO 14 affiancando Treviso, ma la Finale i miei ragazzi l’hanno stravinta sul Campo.”

 

Archiviato il derby di Coppa Italia, la vittoria su Mogliano, ora è il turno del derby in campionato, sempre contro il Petrarca di Marcato ma stavolta alla Guizza di Padova.

“Ora abbiamo le due partite più dure e importanti del girone di andata, con le due favorite per la vittoria finale, Padova e Reggio. Due squadre con organici importanti e giustamente indicate da tutti come le squadre da battere. Noi metteremo tutto quello che abbiamo, come abbiamo fatto nella finale di coppa, poi se saranno più forti non avremo rimpianti.”

 

Domenica siete chiamati a mantenere l’imbattibilità.

“Esatto si giocherà di domenica, data spostata dalla Federazione e comunicata alle società appena 9 giorni prima. Dire che è una mancanza di rispetto verso i club e il campionato forse è dire poco, ma come ne avevamo accennato tempo fa, tutto nella normalità più assoluta…”

 

Tornando al derby…

“A Padova non è mai facile giocare, figuriamoci in un periodo di grande difficoltà di risultati, avranno l’orgoglio ferito ed è la cosa peggiore, soprattutto per un club prestigioso e abituato a vincere sempre o quasi . Vogliamo però andare lì sereni mostrando il nostro valore. Il nostro sogno sarebbe di riuscire ad arrivare in Finale e poterla disputare in casa nostra, ma con Reggio, Padova, Calvisano e Fiamme non sarà per niente facile.”

 

Il calendario di TOP12 aggiornato con i singoli posticipi domenicali 

 

 

Risultati e classifica della 9° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Massimiliano Sandri

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

 

Dai un'occhiata alla nuova liena di palloni RM

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Corrado Rossi  3 mesi fa

la solita polemica sterile di Casellato, invece di invitare tutti a guardare e tifare l'Italia contro il Galles, si rende antipatico ........ probabilmente per domenica aveva organizzato una grigliata e adesso dovrà mettere la carne in freezer ... :-))))))))

Michele Morra  3 mesi fa

Siamo nel 2020 e ancora esistono allenatori in Italia che fanno la solita polemica in stile calcistico sugli arbitraggi.Poi ci meravigliamo che il nostro rugby resta fermo mentre gli altri fuggono in avanti e qualche nostalgico ancora inneggia al rugby "pane e salame" come peculiarità del nostro movimento,magari capire che con il metodo del pane e salame si perdono quasi tutte le partite e utilizzare un approccio più professionale e serio a questo sport potrebbe portare a fare qualche passo avanti..

notizie correlate

Finale RWC 2011: Francia - Nuova Zelanda 7-8 [VIDEO]

Finale RWC 2011: Francia - Nuova Zelanda 7-8 [VIDEO]

Le grandi finali della Coppa del Mondo di Rugby
Allrugby Podcast: arbitri e arbitraggio tra presente e futuro

Allrugby Podcast: arbitri e arbitraggio tra presente e futuro

Ospiti Luca Bigi, Marius Mitrea e Maurizio Vancini
Settanta nomi per il futuro del rugby italiano

Settanta nomi per il futuro del rugby italiano

Fuori e dentro il campo, 70 figure che traghetteranno il rugby italico verso il nuovo decennio
World Rugby rinforza il regolamento in ruck

World Rugby rinforza il regolamento in ruck

In ruck avvengono quasi il 10% degli infortuni in partita
Quanto pesa lo stop del campionato nelle serie minori

Quanto pesa lo stop del campionato nelle serie minori

Stagione azzerata? Annullamento di promozioni o retrocessioni? Il punto di Riccardo Bono
Rugby: 15 stranezze e curiosità dal mondo [VIDEO]

Rugby: 15 stranezze e curiosità dal mondo [VIDEO]

Una clip con quindici azioni bizzarre viste negli ultimi anni
Top12: Marcello Angelini vicino alle Fiamme Oro

Top12: Marcello Angelini vicino alle Fiamme Oro

Prima linea del Rovigo quasi al completo, arriva il giovane Emanuele Leccioli

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12