28 giorni fa 19/10/2019 18:02

Top12, ottimo inizio per Mogliano, Calvisano e Petrarca

I risultati della 1° giornata di Peroni Top12 2019/20

Oggi ha inizio il campionato di Peroni Top12 2019/20, il massimo campionato italiano di rugby che, quest anno, porta con se una novità: la regola 50/22, promossa in via sperimentale da World Rugby, e adottata ufficialmente da parte della FIR per questa stagione.

Inizia bene il Mogliano, che vince con bonus. In meta anche il giovane esordiente Brian Tuilagi, uno dei tanti Tuilagi del rugby. Buon esordio anche per le Fiamme Oro, con un San Donà ostile è organizzato. Peccato per il Colorno, che gioca un ottimo primo tempo con Calvisano, ma nella ripresa cede sotto la pressione dei campioni d'Italia. Non si smentiscono i Medicei, ostici in difesa come sempre, ma Petrarca ha una marcia in più e travolge i toscani.

 

Valorugby Emilia-Rugby Viadana 34-17

Il Valorugby inizia benissimo questo campionato. A Reggio Emilia la prima meta stagionale è dell'ex Zebre Luhandre Luus: 7-0 al 3'. Dopo un piazzato di Gennari (10-0), al 26' arriva un'altra meta per gli emiliani: ottimo multifase al limite dell'area, pick and go di Alessandro Mordacci che va a segno, 17-0. Il Viadana riesce a riaprire l'incontro al 36', con la segnatura di Jose Spinelli: 17-7. Nella ripresa gli emiliani trovano le segnature di Vaeno e Majstorovic, portandosi sul 31-7. Al 74' meta di Ramiro Finco per il Viadana: 31-17.

Petrarca Padova-I Medicei  45-19

Primi minuti di gioco segnati dall'ostile difesa de I Medicei contro il Petrarca. All'11' cartellino giallo per Marco Capraro, Padova in 14. Al 17' sugli sviluppi di una touche, maul che avanza fino alla meta di Luca Nostran: 5-0. I padovani cominciano a premere il piede sull'acceleratore, e vanno in meta prima con Angelo Leaupere al 28', e subito dopo con Federico Conforti, in mezzo ai pali, al 32': 19-0, e la situazione si complica per i toscani. Al 40' i petrarchini trovano la meta del bonus: touche ai cinque metri, ottimo drive, e meta di Vittorio Carnio: 26-0. Al 52' altra meta del Petrarca, ancora una volta con Leaupepe: 33-0. Finalmente al 56' I Medicei vanno in meta con Carel Greeff dopo una touche ai cinque metri: 33-7. Meta numero sei per il Petrarca al 62' con Niccolò Fadalti: 40-7.

Mogliano-Lazio Rugby  38-16

Mogliano e Lazio danno il via alla prima giornata di Top12 2019/20. I veneti schierano il nuovo acquisto Brian Tuilagi. Primi minuti che vedono la Lazio andare in vantaggio con DeGaspari; risposta del Mogliano con Federico Pavan al 27': 7-7. Al 30' arriva un'altra meta del Mogliano, con Giacomo Da Re: 14-7. Nella ripresa il Mogliano trova lo spazio per la terza meta, a segno Luca Crosato al 56': 21-13. Al 71' tegola in testa per la Lazio, che becca un rosso con Alessandro Giancarlini. Nei minuti finali il Mogliano può approfittarne, e trova la meta con Brian Tuilagi, e infine con Filippo Guarducci, che fissa il risultato sul 38-16.

Rugby Calvisano-Rugby Colorno 43-10

Il Colorno, neo-promosso in Top12, è stato autore di una gran prova con Calvisano questa estate. Ora dovrà replicarsi, ma non sarà facile. Dopo 20 minuti di gioco i giallo-neri si portano in vantaggio grazie al proprio pack, che ottiene una meta tecnica: 7-3. Allungo aò 22' dei bresciani con il piazzato di Casilio. Sul finire di primo tempo il Colorno pareggia i conti, con la meta di Sito Alvarado e la trasformazione di Mantelli: 10-10. Nella ripresa il Calvisano si fa pericoloso, e trova due mete con Chiesa e Archetti. al 48' è 22-10. Il Calvisano dilaga, andando a segno con Vunisa, Archetti e Casolari, destabilizzando il Colorno che aveva giocato un gran primo tempo. Al 70' altra meta dei padroni di casa con Jacopo Trulla: 43-10.

Sitav Rugby Lyons-Rugby Rovigo  14-45

I neopromossi dei Lyons hanno una dura prova all'esordio. Davanti c'è il Rovigo vice-campione d'Italia, e non sarà affatto facile impressionare. I rodigini passano in vantaggio dopo appena tre minuti di gioco, con il capitano Matteo Ferro: 0-7. Rovigo continua a macinare terreno, e va a segno altre due volte con Diego Antl. Al 12' i Lyons trovano la marcatura di Lorenzo Bruno. Al 19' siamo sul 7-21. Al 28' ancora i Lyons riescono ad accorciare le distanze, portandosi sul 14-21 con la meta di Capone. Al 40' i Bersaglieri trovano una meta tecnica grazie al proprio pack: 14-28. Nella ripresa il Rovigo trova le mete di Mastandrea e Matteo Ferro: 14-38. In chiusura il Rovigo trova la meta di Menniti Ippolito. Il match si chiude 14-45.

Fiamme Oro-Lafert San Donà  26-19

Le Fiamme Oro iniziano la nuova stagione di Top12 nel migliore dei modi. Al quarto d'ora, dopo la meta di Alessio Guardiano, arriva il pareggio di San Donà con Reeves. Al 25' meta di Scott Lyle, che porta i suoi in vantaggio: 5-14. Le Fiamme accorciano le distanze con la meta di Bianchi al 40', rientrato dagli impegni con le Zebre: 12-14. Nella ripresa le Fiamme iniziano ad andarci pesante: Bianchi trova la sua seconda meta al 53' (19-14), e al 64' arriva la marcatura del bonus con Giovanni D'Onofrio (26-14). Al 73' San Donà si rifà sotto con la meta di Scott Lyle (26-19) ma l'incontro si conclude con la vittoria delle Fiamme.

 

Risultati e classifica della 1° giornata di Peroni Top12 2019/20 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Bel gioco di Calvisano ma i Blues vincono 16-38

Bel gioco di Calvisano ma i Blues vincono 16-38

Pescetto riesce a riaprire il match, ma i gallesi hanno una marcia in più e dilagano negli ultimi dieci minuti
Le formazioni di Zebre e Calvisano per l'esordio in Challenge Cup

Le formazioni di Zebre e Calvisano per l'esordio in Challenge Cup

Le due squadre scenderanno in campo domani per la prima giornata di Challenge
Sanzioni disciplinari post Rovigo - Calvisano

Sanzioni disciplinari post Rovigo - Calvisano

Interdetto Massimo Brunello, squalificato Massimo Cioffi
Massimo Brunello: "La cattiveria di Rovigo ha fatto la differenza"

Massimo Brunello: "La cattiveria di Rovigo ha fatto la differenza"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 4° giornata di Top12
Top12, il CNAR cambia designazione per Rugby Rovigo-Rugby Calvisano

Top12, il CNAR cambia designazione per Rugby Rovigo-Rugby Calvisano

Sarà Matteo Liperini a dirigere il big match di oggi
Big match Rovigo-Calvisano nel fine settimana di Top12

Big match Rovigo-Calvisano nel fine settimana di Top12

Sarà osservato un minuto di silenzio, in memoria dei tre vigili del fuoco deceduti in servizio ad Alessandria
Umberto Casellato dopo la 3° giornata: "Alcuni giocatori mi hanno deluso sul piano del carattere"

Umberto Casellato dopo la 3° giornata: "Alcuni giocatori mi hanno deluso sul piano del carattere"

Le dichiarazioni di Pasquale Presutti, Umberto Casellato e Massimo Brunello al termine della 3° giornata di Peroni Top12

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12