5 mesi fa 05/01/2019 17:05

La Lazio vince lo scontro salvezza a tempo scaduto, Petrarca campione d’Inverno, Calvisano batte il Valorugby

Succede di tutto nel finale a Calvisano dove i bresciani la spuntano sul Valorugby

Si sono appena conclusi i tre match della 11° giornata di Top12, l’ultima del girone di andata. La Lazio batte in extra time il Valsugana nella sfida salvezza e sale al 10° posto a 14 punti. Il Petrarca vince a Padova con le Fiamme Oro riprendendo il primo posto in classifica e consacrandosi Campione d’Inverno. Succede di tutto nel finale a Calvisano dove i bresciani la spuntano sul Valorugby in un match concitato.

Risultati e classifica della 11° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Lazio Rugby - Valsugana Rugby Padova 22-21

Match combattutissimo al Centro Olimpico Giulio Onesti di Roma dove Lazio e Valsugana danno vita a una vera e propria finale salvezza. Alla meta iniziale degli ospiti marcata da Girardi risponde Ercolani da maul, si va al riposo sul 7-7 in equilibrio assoluto. Nel secondo tempo la mischia ordinata del Valsugana inizia ad avere il sopravvento su quella bianco celeste guadagnando un calcio di punizione dopo l’altro, Borzone porta avanti i laziali nel punteggio ma nell’ultimo quarto di gara prima il pilone Swanepoel e poi il seconda linea Sironi mettono una seria ipoteca sulla sfida, 17-21 il parziale a 5 minuti dal termine. La Lazio non molla e con l’ultima azione di attacco entra in meta da maul con il trequarti Coronel, vittoria dei padroni di casa all’85esimo, finisce 22-21.

 

Rugby Calvisano - Valorugby Emilia 23-18

Partono bene i padroni di casa nel big match di giornata chiudendo e dominando una prima frazione di gioco per 13-0 (meta di Fischetti e due calci di Pescetto), non è contento il coach del Valorugby Roberto Manghi che nel secondo tempo manda in campo gli esperti Lucio Rodriguez e Matteo Muccignat. I bresciani continuano a macinare punti con la meta di Balocchi, rispondono gli emiliani con il giovane Mordacci e il neozelandese Ngaulafe.

A metà del secondo tempo scontro in mezzo al campo tra Mirko Amenta e Mike Van Vuren, ha la peggio il sudafricano del Calvisano che deve abbandonare il campo prematuramente.

I minuti finali sono ad alta tensione con il Valorugby che attacca ripetutamente da touche, a tempo scaduto succede l’incredibile: Calvisano guadagna calcio di punizione ma Semenzato invece di calciare fuori oltre la liena di meta prende incredibilmente la traversa, la palla rimbalza in campo e il Valorugby ha di nuovo una possibilità, sul susseguirsi dell’azione gli emiliani commettono in avanti e il match termina 23-18.

Calvisano vince una partita concitata, Man of the match l’apertura dei bresciani Paolo Pescetto che non ha fatto rimpiangere Sam Lane. Mirko Amenta il migliore del Valorugby.

 

Petrarca Rugby - Fiamme Oro 18-10

Poche emozioni alla Guizza di Padova nella sfida tra i campioni d’Italia del Petrarca e le Fiamme Oro. Due le mete per parte con l’ala patavina Coppo ad aprire le marcature, 8-0 il parziale dopo 40 minuti in favore dei padroni di casa. Nel secondo tempo segnano Zago e D’Onofrio per le Fiamme Oro Rugby ma Ambrosini non centra i pali. A tre minuti dalla fine Coppo sigla la sua doppietta personale con la meta finale su palla ricevuta da cross kick, trasforma Fadalti, finisce 18-10 per il Petrarca.

 

Risultati e classifica della 11° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Daniel Cau

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

Alessandro Filomeni  5 mesi fa

In casa della Lazio non si passa, vittoria di cuore ma l'ultima di campionato saranno a Valsugana... se vogliono salvarsi devono arrivarci almeno a +6 in classifica

Alessandro Filomeni  5 mesi fa

Calvisano ha rischiato troppo nel finale rovinando una buona partita. Van Zyl non ha brillato come al solit, ottima partita di Casilio e Fischetti

notizie correlate

I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

Il Benetton trova il Leinster, Zebre con lo Stade Français, Calvisano con Blues e Leicester
Il Rugby Calvisano presenta il giovane Michele Peruzzo

Il Rugby Calvisano presenta il giovane Michele Peruzzo

“Spero di essere all'altezza delle ambizioni del Calvisano”
Lorenzo Cittadini torna a Calvisano dopo 10 anni

Lorenzo Cittadini torna a Calvisano dopo 10 anni

L’esperto pilone ex azzurro rinforza la prima linea del Rugby Calvisano
Il pilone Riccardo Brugnara passa al Rugby Calvisano

Il pilone Riccardo Brugnara passa al Rugby Calvisano

Brugnara a Calvisano per provare il salto in Pro14
Si ritira Agustin Cavalieri, il geometra della touche

Si ritira Agustin Cavalieri, il geometra della touche

Per Cavalieri si prospetta un futuro da allenatore
Quattro giovani innesti da Calvisano per le Zebre Rugby

Quattro giovani innesti da Calvisano per le Zebre Rugby

Fischetti, Manfredi, Lucchin e Bruno alle Zebre

Rugby Win

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12