8 giorni fa 07/12/2018 12:32

Il Petrarca fa i conti con le assenze e potrebbe tornare sul mercato

Marcato sulla prima sconfitta "si dice che non esistono squadre imbattibili, ma si deve avere l'ambizione per provare a diventarlo”.

Si è fermata a 22 vittorie consecutive la striscia positiva del Petrarca Rugby che non perdeva dal dicembre 2017 ed è stato battuto sabato in casa dal Valorugby nel 9° turno di Top12. Nonostante questa vittoria il Petrarca Padova di coach Andrea Marcato è rimasto in vetta alla classifica a 35 punti.
“Prima o poi, doveva capitare ma avrei preferito poi - ammette Marcato -. Si dice che non esistono squadre imbattibili, ma si deve avere l'ambizione per provare a diventarlo”.
“Faccio i complimenti al Valorugby perché hanno vinto con merito, non a caso sono secondi in classifica”.

In un Top12 tanto combattuto le altre "big" stanno faticando, prova a dare una spiegazione a questo insolito il tecnico patavino dal Gazzettino di Padova Calvisano ha cambiato tanti giocatori, si sta assestando e sono certo che al momento giusto sarà molto forte, forse più dell'anno scorso. Rovigo sta avendo qualche problema, ma li supererà. Ad ogni modo preferisco pensare solo alla mia squadra; abbiamo tre punti in più dell'anno scorso e di questo sono soddisfatto, anche se facciamo più fatica ad andare in meta.”

Padova sta anche facendo i conti con il preoccupante numero di infortunati, il seconda linea Ortega s'è fatto male con il Valorugby dopo pochi minuti e inoltre Borean è stato espulso dopo mezz’ora ed è stato squalificato 4 mesi (leggi qui).

“Ortega si è fatto male al bicipite del braccio sinistro - spiega Marcato -, non sappiamo ancora l'entità del danno, si sta sottoponendo agli accertamenti strumentali, spero non sia nulla di particolarmente grave. Mancheranno di sicuro per lungo tempo sia Nostran che Grigolon, Capraro, che si è rotto una mano, ne avrà per un paio di mesi, Michieletto non rientrerà prima di metà gennaio. Sono invece pronti sia Fadalti che Benettin e anche Rizzo ormai è a posto. Poi ci sono Lamaro e Cannone che la Benetton sta chiamando spesso: sono contento per loro, naturalmente”.

Dalle parti della Guizza si sta cercando sul mercato un trequarti ala, ma se l’infortunio a Ortega dovesse rivelarsi grave, forse sarebbe più utile un terza linea. “A giorni avrò un incontro con la società. Vedremo se occorre qualcuno e tornare sul mercato” conclude l’allenatore del Petrarca Rugby.

 

 

Risultati e classifica dell'9° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Stefano Delfrate

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Top12: un campionato che regala sorprese

Top12: un campionato che regala sorprese

Cavinato “non ci sentivamo scarsi prima e non ci sentiamo da scudetto adesso”
Petrarca batte Viadana 13-19 nel posticipo domenicale

Petrarca batte Viadana 13-19 nel posticipo domenicale

I campioni d'Italia si salvano da un assalto dei viadanesi nel finale di gara
Scalda i motori il Petrarca Padova campione: coach Andrea Marcato su Top12 e derby cittadino

Scalda i motori il Petrarca Padova campione: coach Andrea Marcato su Top12 e derby cittadino

Gli effetti dell’allargamento al Top12. A Padova il primo derby dopo 20 anni
Petrarca Rugby campione: la dedica è a Giorgio Sbrocco

Petrarca Rugby campione: la dedica è a Giorgio Sbrocco

Marcato “Siamo un gruppo di fratelli, questa è la nostra forza”
Andrea Marcato “a settembre eravamo dei ragazzini, oggi siamo diventati degli uomini”

Andrea Marcato “a settembre eravamo dei ragazzini, oggi siamo diventati degli uomini”

“Ho capito che potevamo diventare campioni quando abbiamo saputo che non avremmo incontrato Rovigo in semifinale”
Petrarca Rugby - Rugby Calvisano: preview e formazioni della finale

Petrarca Rugby - Rugby Calvisano: preview e formazioni della finale

Marcato “è la finale, non servono motivazioni”. Brunello “la forza del Calvisano è il gruppo”
David Pocock ha seri problemi al collo

David Pocock ha seri problemi al collo

“Il 2019 sarà un anno importante, voglio giocare la mia miglior stagione”
Il XV dei grandi campioni che hanno detto basta nel 2018

Il XV dei grandi campioni che hanno detto basta nel 2018

Chi ha smesso per anzianità e chi per sfortunati infortuni

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12