4 mesi fa 16/10/2019 17:33

Il capitano Matteo Corazzi e i nuovi obbiettivi del Mogliano Rugby

“Ripartire dalle certezze in mischia chiusa per sviluppare un gioco aperto più interessante ed efficace”

Lo scorso anno il campionato del Mogliano Rugby è stato a due facce. Nessuno avrebbe previsto un inizio così a razzo con 5 vittorie dopo le prime 8 partite, 25 punti che a metà novembre davano di fatto la sicurezza della salvezza virtuale. Poi il tremendo calo con la successiva vittoria arrivata dopo più di tre mesi (21-20 in casa con il Verona), nel mentre le pesanti sconfitte con Fiamme Oro (10-60), San Donà (43-14) e Medicei (50-0). Quest’anno alla guida dei bianco blu c’è il giovane allenatore Salvatore Costanzo subentrato all’esperto Andrea Cavinato, a guidare i suoi direttamente dal campo il confermatissimo capitano Matteo Corazzi, terza linea classe ’94 cresciuto rugbisticamente nel Gubbio prima, e a Perugia poi.

 

Che campionato sarà quello del Mogliano stavolta?
“Abbiamo portato avanti una campagna acquisti con l’obbiettivo di ampliare la rosa. Questo perché dopo l’esperienza dello scorso anno, quando abbiamo raggiunto la salvezza relativamente presto, ad un certo punto avevamo finito sia la benzina che i giocatori disponibili (causa infortuni come spesso capita nell’arco di una stagione). Quindi per non commettere lo stesso errore abbiamo ampliato la rosa ed il livello medio dei giocatori.”

 

Qual’è il vostro obbiettivo stagionale?

“L’obbiettivo è fare meglio dell’anno scorso. C’è tanto entusiasmo, siamo un gruppo nuovo che vuole fin da subito trovare la giusta sintonia per lavorare al meglio e togliersi maggiori soddisfazioni della passata stagione”.

 

La scorsa stagione siete stati la mischia più performante del campionato. Che tipo di gioco vorrà esprimere quest’anno il Mogliano?

“Nell’arco dello scorso campionato abbiamo costruito le nostre certezze su una conquista efficace, soprattuto in mischia. E’ anche vero che limitare il nostro gioco alla sola conquista è limitante perché diventa facile per le altre squadre trovare delle contromisure su questo piano. Vogliamo sicuramente sviluppare un gioco aperto più interessante ed efficace rispetto al passato.”

 

Allo stadio "Quaggia" di Mogliano Veneto sabato parte uffcialmente la nuova stagione (ore 15.00), ospite dei leoni bianco blu la Lazio Rugby 1927.

Il calendario completo di Top12 2019/20

 

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Andrea Frondizi  4 mesi fa

Grande capitano

notizie correlate

Zebre Rugby: il capitano Tommaso Boni “contro il Munster sarà una guerra”

Zebre Rugby: il capitano Tommaso Boni “contro il Munster sarà una guerra”

Zebre per la prima volta nella provincia di Milano: “per noi è una grande occasione”
Italia: Franco Smith racconta come sarà la sua Nazionale

Italia: Franco Smith racconta come sarà la sua Nazionale

“Vogliamo creare un nostro DNA rugbistico. Uno stile di gioco che dovrà essere seguito da tutti gli allenatori in Italia”
Rugby Viadana: intervista al giovane Paolo Mannucci

Rugby Viadana: intervista al giovane Paolo Mannucci

Dalla Under 18 al salto in Top12 passando per la Serie B
Jacopo Sarto a Colorno per sorprendere

Jacopo Sarto a Colorno per sorprendere

“Il Rugby Colorno è una società ambiziosa”
Filippo Ferrarini analizza il Top12 e pensa al post carriera

Filippo Ferrarini analizza il Top12 e pensa al post carriera

“Viadana sarà una squadra abrasiva e che gioca sul ritmo”
Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Le dichiarazioni dei coach al termine della 12° giornata di Top12

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12