7 mesi fa 03/02/2019 16:57

A Rovigo il derby con Petrarca, gran battaglia tra Fiamme e Valorugby

I risultati della 13° giornata di Top12

Nella 13° giornata di Top12 il Rovigo si aggiudica il Derby d'Italia contro il Petrarca, dopo una partita molto chiusa, con i padroni di casa a segno con le mete di Matteo Ferro e Massimo Cioffi. Gran battaglia tra Fiamme Oro e Valorugby alla Caserma Gelsomini, con la "Polizia di Stato" sconfitta per soli due punti e un piazzato sbagliato da Biondelli nel finale.

Il Valsugana torna a vincere, battendo il Mogliano per 26-13, mentre il Calvisano ottiene vittoria e bonus nella trasferta di Firenze contro I Medicei. Il San Donà a Verona riapre i giochi troppo tardi, lasciano il match nelle mani della squadra scaligera.

Al termine di questa giornata Rovigo è primo in classifica, a parità punti con Valorugby Emilia e Rugby Calvisano.

 

Rugby Rovigo-Petrarca Padova  17-10

Derby d'Italia post Sei Nazioni quest oggi. Inizio impeccabile per i Bersaglieri. Al 1' ottimo break di Mantelli che trova lo spazio, palla per Matteo Ferro che va a segno in mezzo ai pali: 7-0. Gran sofferenza per il Petrarca. Il risultato resta congelato sul 10-0 fino al 59', con Massimo Cioffi mettere a segno la meta che potrebbe sancire la vittoria dei rosso-blu: 17-0. Al 66' una meta tecnica ridà speranze al Petrarca: 17-7. Menniti-Ippolito riesce a mettere un piazzato; Petrarca prova l'arrembaggio, ma la difesa del Rovigo regge bene l'impatto e alla fine i Bersaglieri portano a casa il derby per 17-10.

 

Rugby Viadana-Lazio Rugby  27-16

La Lazio trova un momentaneo vantaggio nei primi minuti con la meta di Alessio Guardiano: 3-7. Pronta risosta del Viadana con il piede di Brian Ormson, che infila due piazzati, e porta i suoi sul 9-7 al 20'. La Lazio torna in vantaggio al 23' con un piazzato di Ceballos: 9-10. Nella ripresa c'è l'immediato sorpasso di Viadana grazie a Brian Ormson, che al momento sta decidendo il match con i suoi piazzati: 15-10 al 45'. Due piazzati di Ceballos, al 56' e 59', riportano i bianco celesti in vantaggio. La meta di Corcoran al 76' consente a Viadana di riportarsi in vantaggio: 22-16. Ancora Corcoran trova la segnatura, al 78', che sancisce il successo del Viadana sulla Lazio per 27-16.

 

Fiamme Oro-Valorugby Emilia  33-35

Il Valorugby sblocca il risultato al 7' minuto. Ottimo break trovato per le vie centrale, palla liberata velocemente con un passaggio tagliato per Alberto Costella che va a segno alla bandierina: 0-5. Al 13' arriva immediato il pareggio delle Fiamme Oro con la meta di Simone Marinaro. Al 23' il Valorugby torna in vantaggio dopo un'azione prolungata al limite dell'area di meta, serie di pick and go, poi pallone liberato per Ngaluafe che va a segno in mezzo ai pali: 5-12. Nuovo pareggio delle Fiamme con la meta di De Marchi. Al 40' Simone Marinaro va a segno, cambiando l'inerzia del match, portando le Fiamme Oro sul 19-15. Nella ripresa subito botta e risposta tra le due squadre: prima Valorugby a segno con Rodriguez, poi le Fiamme con Zago; il punteggio va sul 26-20. Al 56' il Valorugby torna in vantaggio grazie all'ottima accelerazione del centro Paletta, che si infila tra le maglie avversarie: 26-27. Le Fiamme non si fermano, si riportano subito a ridosso della linea di meta, dove il neo-entrato Vaccari riceve l'ovale e si tuffa in mezzo ai pali: 33-27 al 62'. Le squadre non si fermano, ancora una meta per Valorugby, ancora una volta con Richard Paletta: 33-32, ma il match è apertissimo. Al 78' un piazzato di Gennari potrebbe portare il successo in casa Valorugby: 33-35, ma la partita non è finita. All'85' le Fiamme Oro guadagnano una punizione grazie ad una mischia perfetta, i Cremisi vanno per i pali. Biondelli va dalla piazzola... e il pallone è fuori! Finisce 33-35, con le due squadre che hanno dato vita ad una partita bellissima.

 

I Medicei-Rugby Calvisano  11-24

Ospiti in meta al 13' con De Santis, che sfrutta il rimbalzo favorevole di un calcetto di Chiesa (0-5), Pescetto non trasforma. In questa fase Calvisano domina in mischia, ma è molto imprecisa sui calci di punizione. Al 26' meta tecnica per Calvisano e giallo per Minto che fa crollare una maul promettente dei gialloneri (0-12). Al 34' meta di potenza di Vunisa, Pescetto calcia ancora fuori (0-17). Newton accorcia al 37' (3-17) su punizione. Medicei all'arrembaggio nella ripresa, Newton segna ancora su punizione (6-17) al 45'. Van Zyl fuori per un giallo al 52' per in avanti volontario, sulla punizione maul dei Medicei che vanno a schiacciare con McCann e riaprono il match (11-17). Calvisano sfrutta un nuovo giallo per gli avversari comminato a Broglia per placcaggio pericoloso, andando a segnare al 62' la meta del bonus con una maul, stavolta trasformata (11-24). Medicei sempre in attacco, ma Calvisano resiste fino alla fine. Danilo Dischetti man of the match.

 

Valsugana Padova-Mogliano Rugby 26-16

Mogliano che, grazie ai piazzati di Jackman, si porta sullo 0-6 nei primi minuti di gioco. Al 21' arriva la segnatura di Jacopo Pivetta che porta Valsugana in vantaggio: 7-6. Con due piazzati Roden porta il Valsugana all'intervallo sul 13-6. Nella ripresa allungo del Valsugana con Roden, che porta i suoi sul 16-6. Al 60' la meta e la trasformazione di Ferraro riaprono il match di Mogliano: 16-13. Al 67' altro allungo del Valsugana con la meta di Nicola Benetti: 23-13 per i padovani. Con un ultimo piazzato di Roden il match si chiude sul 26-16.

 

Verona Rugby-Lafert San Donà  15-11

Nei primi minuti di gioco il punteggio viene sbloccato dal piede di Michele Mortali. Pronta risposta di San Donà al 4' con un punizione di Lyle: 3-3. Al 29' una meta tecnica porta il Verona in vantaggio: 10-3. Ottimo gioco del Verona, che nella ripresa va nuovamente a segno, stavolta con l'ex azzurro Cittadini: 15-6 al 43'. Il San Donà riesce a trovare una marcatura, peccato così tardi: al 79' c'è la segnatura di Dario Ceglie, che chiude il match sul 15-11.

 

Risultati e classifica della 13° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Top12, tutti i risultati delle amichevoli pre stagionali

Vittoria per I Medicei sul Viadana, storico successo del Colorno contro Calvisano
Il Rugby Calvisano rinforza il reparto di seconda linea con Adam Wessels

Il Rugby Calvisano rinforza il reparto di seconda linea con Adam Wessels

Il sudafricano è l’ultimo acquisto dei campioni d’Italia
Rugby Calvisano per la prima volta in Serie A Femminile

Rugby Calvisano per la prima volta in Serie A Femminile

Filippo Santoro l’allenatore del Rugby Calvisano Femminile
Arrivano i Mori: la storia di Federico e della sua famiglia di sportivi

Arrivano i Mori: la storia di Federico e della sua famiglia di sportivi

Federico Mori, giovane centro della nazionale U20, viene da una stirpe nobile di sportivi di valore
Rugby Calvisano: Angelo Zanetti eletto nuovo presidente

Rugby Calvisano: Angelo Zanetti eletto nuovo presidente

Cambia il Consiglio di Amministrazione del club campione d’Italia
A Calvisano arrivano Antonio Barducci e Federico Mori

A Calvisano arrivano Antonio Barducci e Federico Mori

I due giocatori dell'Accademia Francescato vestiranno la maglia giallo-nera

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12