24 giorni fa 25/09/2021 00:24

HBS Stadium: accesso ridotto a 200 spettatori

Chiuse le tribune laterali per la prima con Viadana

Il Rugby Colorno comunica che l’impianto dell’HBS Stadium ridurrà la capienza a massimo 200 posti a causa della chiusura delle tribune laterali non agibili per l’incontro in programma oggi tra i padroni di casa biancorossi e gli ospiti del Rugby Viadana.

 

Alla base della decisione l’impossibilità di espletare le pratiche burocratiche per garantire l’accessibilità alle tribune in soli due giorni dato che l’incontro della prima giornata di Peroni Top10 si sarebbe dovuto tenere domenica 26 settembre come da richiesta ufficiale. Richiesta che inizialmente il Rugby Viadana aveva accettato, il passo indietro dei mantovani è stato fatto solo dopo aver appreso che la settimana successiva avrebbero giocato di venerdì sera nell’anticipo del secondo turno contro il Petrarca allo Zaffanella.

 

Di seguito il comunicato del club biancorosso:

 

“La società Rugby Colorno 1975, preso atto che la FIR ha rettificato la data pattuita per la prima partita di Campionato Peroni Top10 2021/22, spostandola da domenica 26/09/2021 a sabato 25/09/2021, si vede costretta a comunicare che le tribune laterali del campo centrale rimarranno chiuse al pubblico.

La partita, in programma da calendario in data 25 settembre, vista la concomitanza con il match della Nazionale Femminile contro la Spagna, era stata rimandata su richiesta del Rugby Colorno a domenica 26 settembre.

Avuto il benestare del Rugby Viadana, FIR aveva provveduto a riprogrammare la partita in data 26 settembre, ore 16.00.

A questo punto la società Rugby Colorno iniziava la pratica amministrativa per ottenere il nulla osta da parte della Commissione Pubblici Spettacoli, nulla osta che sarebbe arrivato sabato 25 settembre a seguito di un sopralluogo dell’impianto.

Rugby Colorno comunicava anche che in occasione del match programmato per domenica 26 settembre, sarebbero state consegnate le Borse di Studio Filippo Cantoni, in particolare quella destinata ai ragazzi dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato. Il Presidente Federale Marzio Innocenti avrebbe consegnato tale Borsa di Studio.

Tutto procedeva come previsto fino a quando, in data 23 settembre, Viadana apprendeva dalla FIR che avrebbe dovuto disputare il secondo turno di Campionato venerdì 1 ottobre, anticipando il match di un giorno rispetto al calendario per rispettare il nuovo accordo preso dalla Federazione con Rai Sport.

Viadana allora tornava di diritto sui suoi passi per chiedere l’annullamento dell’iniziale posticipo del match con Colorno, chiedendo alla FIR di giocare sabato 25 settembre.

Colorno, ormai organizzata per giocare domenica 26 settembre e impossibilitata a espletare le pratiche burocratiche per garantire l’accessibilità alle tribune in soli due giorni, proponeva un nuovo posticipo alla prima data utile.

Viadana rifiutava tale proposta ottenendo dalla Federazione di giocare sabato 25 settembre.

Di qui l’obbligo per la Rugby Colorno di chiudere le tribune laterali per la partita di domani e limitare l’accesso a quella centrale a soli 200 spettatori.

La Rugby Colorno 1975 informa che raggiunti 200 spettatori, tra i quali verrà data precedenza ai tesserati Rugby Colorno, l’ingresso alla tribuna verrà rigorosamente chiuso.

Da tale provvedimento restano escluse la Club House e l’antistante giardino, di libero accesso dietro consumazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

Ci scusiamo per eventuali disagi”.

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

notizie correlate

Leonardo Marin tra i vincitori delle Borse di Studio "Filippo Cantoni"

Leonardo Marin tra i vincitori delle Borse di Studio "Filippo Cantoni"

Ottava edizione del premio ai migliori studenti/sportivi
Top10: Petrarca in testa, attenti al Colorno

Top10: Petrarca in testa, attenti al Colorno

Le dichiarazioni dei tecnici al termine del 3° turno
Battiti, il Torneo contro la violenza sulle donne

Battiti, il Torneo contro la violenza sulle donne

I risultati e la classifica del Torneo Battiti
Vittoria sorprendente di Colorno sulle Fiamme Oro

Vittoria sorprendente di Colorno sulle Fiamme Oro

La squadra di Casellato batte nettamente i Cremisi alla Caserma Gelsomini
Battiti: al Lanfranchi il Torneo contro la violenza sulle Donne

Battiti: al Lanfranchi il Torneo contro la violenza sulle Donne

Il rugby femminile scende in campo per denunciare la violenza sulle donne
Vittorie dilaganti per Petrarca e Valorugby alla prima giornata

Vittorie dilaganti per Petrarca e Valorugby alla prima giornata

Buon inizio di campionato per la compagine veneta, che travolge i Lyons

ultime notizie di Top10

notizie più cliccate di Top10