10 giorni fa 08/01/2020 12:14

Rugby Seven: via libera al Circuito Nazionale 7s

“Il rugby a sette italiano deve essere portato ad un livello superiore”

Lo scorso 21 dicembre a Parma presso gli uffici della Cittadella del Rugby, alla presenza del consigliere federale Fabio Beraldin e del Manager della Nazionale di rugby a 7 Orazio Arancio, si è svolta la terza riunione organizzativa per la costituzione del primo Circuito Nazionale Seven.

In aula hanno dato il loro apporto organizzatori e allenatori di Umbria, Friuli, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Lazio e, ultimamente aggregati, anche Campania e Puglia. La strada è quella della costruzione di una rete nazionale Seven per dare il via alla prima edizione di un campionato italiano di rugby a 7.

Per questa stagione il circuito sarà costituito dagli attuali tornei che si giocano nel periodo estivo in Italia con un formato di assegnazione punti per ogni singola tappa” dichiara il portavoce dell’iniziativa, il piacentino Davide Toscani.

Possiamo definire il tutto in “anno zero”. Si sta facendo sicuramente un bel passo in avanti, molti sono stati gli argomenti trattati: dai nulla osta per le squadre ad invito, alle società tutor per quelle formazioni che nascono spontanee alla fine dei campionati a 15, requisiti di candidatura per ospitare la tappa, liste, punteggi e altro ancora”.

Di certo c’è l’intenzione di portare il Rugby Seven a un livello superiore facendolo uscire dal solito cliché “birra e salsiccia” - continua Toscani - fornendo un’identità seria con divertimento sì, ma a torneo finito. Quindi si impone un cambiamento di rotta poiché la disciplina Olimpica merita un rispetto adeguato alla sua importanza.”

 

Leggi anche: Il sogno di creare una Lega di Rugby 7s

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Tomas De Torquemada  9 giorni fa

Come dare torto a Toscani quando afferma: portare il Rugby Seven a un livello superiore facendolo uscire dal solito cliché “birra e salsiccia". Il problema vero è che un pò tutto il nostro movimento è ancora birra e salsiccia dove molti "manager" non sono altro che grigliatori o gente che è sempre stata alla "spina"

notizie correlate

World Rugby lancia le Sevens Challenger Series

World Rugby lancia le Sevens Challenger Series

Tra i partecipanti al nuovo evento di seven ci sarà anche l'Italia
Rugby Sevens: doppietta della Nuova Zelanda a Cape Town [VIDEO]

Rugby Sevens: doppietta della Nuova Zelanda a Cape Town [VIDEO]

Video risultati e classifica del World Sevens Series giocato a Cape Town
Hong Kong 7s, e se le manifestazioni dovessero fermare le World Series?

Hong Kong 7s, e se le manifestazioni dovessero fermare le World Series?

Un milione di manifestanti in piazza, scontri con la polizia, il tutto potrebbe frenare le World Series
Selezione "Italia 7s": tre cambi nei 14 convocati per Alicante

Selezione "Italia 7s": tre cambi nei 14 convocati per Alicante

Solo 3 gli accademici sui 14 a disposizione di Andy Vilk
La favola della Rosa: entrambe le squadre inglesi volano a Tokyo

La favola della Rosa: entrambe le squadre inglesi volano a Tokyo

Norton mattatore nella finale maschile con la Francia
Qualificazione olimpiadi: Inghilterra e Spagna sono troppo per l’Italseven

Qualificazione olimpiadi: Inghilterra e Spagna sono troppo per l’Italseven

I ragazzi di Vilk chiudono al settimo posto e dunque lontano da Tokyo

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Seven

notizie più cliccate di Seven