6 anni fa 21/10/2013 14:54

Rugby piave - ofm lussetti venjulia trieste

Terza vittoria consecutiva per i triestini

L’OFM Lussetti Venjulia Trieste mantiene la sua imbattibilità nel campionato di serie C di rugby e vince anche sul campo di Pieve di Soligo sconfiggendo un Rugby Piave mai domo con il risultato di 20 a 8.

Ancora galvanizzata dall’ottima prestazione sfoderata solo sette giorni prima con Oderzo,  Trieste parte forte andando in meta con Zornada già al 6 minuto. Poi ci pensa Tommasini  a incrementare il vantaggio realizzando sia il calcio di trasformazione che una punizione.

I veneti provano a reagire e accorciano le distanze con un calcio ma la partita è saldamente in mano ai biancorossi e un’altra meta del secondo centro triestino Zornada porta il punteggio sul rassicurante 17 a 3 in favore degli ospiti.

Piave, seppur matricola del campionato, è una buona squadra solida e pesante. Gli avanti  triestini, grazie anche al rientro dall’infortunio del pilone Piero Primieri, reggono bene e dominano in mischia chiusa. L’esordiente mediano di mischia Derin (classe 1996 - ndr) gioca senza alcun timor referenziale e con una sorprendente sicurezza vista la giovane età in cabina di regia. Agli alabardati però manca però il cinismo della settimana precedente e pur creando almeno due limpide occasioni, non riescono a concretizzare il proprio gioco e a chiudere definitivamente la partita.

All’intervallo i padroni di casa riorganizzano le idee ed al rientro in campo mettono in seria difficoltà i triestini, bravi comunque a difendersi. Al 15’ una meta del Piave riapre la partita ma ci pensa il preciso piede dell’estremo Tommasini a ristabilire le distanze.  I successivi venti minuti sono di marca veneta con il Venjulia chiuso nella propria metà campo, riuscendo tuttavia a difendersi alla perfezione non concedendo nemmeno un punto agli avversari.

La partita termina sul punteggio del 20 a 8 e seppur con qualche rammarico per non essere riusciti a esprimere con continuità il proprio gioco veloce e spumeggiante, il Venjulia ritorna a casa fiero della sua terza vittoria consecutiva.

Fondamentale il prossimo impegno casalingo che vedrà lo scontro al vertice tra il Venjulia e il Lemene Portogruaro. Fischio d’inizio alle ore 14:30 sul campo dell’Ervatti di Prosecco.

 

FORMAZIONE: Primieri P., Viola, Piattelli, De Bernardi, Fiumara, Vanon, Sponza, Polacco, Derin, Kleiner, Cattarini, Talotti, Zornada, Meneghel,Tommasini.

A DISPOSIZIONE: Vendola, Fanelli, Uderzo, Lisetto, Esposito, Bozzola, Primieri A. .

ALLENATORI: Del Frate, Moradei.

 

Risultati e classifica Serie C Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI A RUGBYMEET ED ENTRA NEL SOCIAL!!!

notizie correlate

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

“Il rugby italiano non potrà mai crescere finché non si smette di cercare scuse o alibi”.
Parma prima città italiana per il Rugby

Parma prima città italiana per il Rugby

La classifica delle città del rugby 2019
Rugbymeet distributore per l'Italia dei nuovi paradenti SISU

Rugbymeet distributore per l'Italia dei nuovi paradenti SISU

Inclusa nel prezzo una copertura assicurativa dentale fino a 35.000 dollari
Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Nei campionati italiani di rugby verrà immediatamente introdotta una nuova regola sui calci di spostamento
Rugby: Le occasioni d’oro del ritiro pre stagione

Rugby: Le occasioni d’oro del ritiro pre stagione

Preparare mentalmente la squadra per l’inizio di stagione
Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Meo Sacchetti, ct della Nazionale di basket, è un grande appassionato di rugby. Pensieri e parole tra canestri e ovale.
Il rugby non si discute. Si ama

Il rugby non si discute. Si ama

«Il rugby è stato il primo sport a introdurre novità pazzesche ed è quello che più ha mantenuto intatto il suo vissuto di tradizioni, storia, valori.»
Rugby: storia di un piccolo miracolo sociale in Madagascar

Rugby: storia di un piccolo miracolo sociale in Madagascar

Il sogno di Pela, 15 anni, rugbista delle “Olives”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C