6 anni fa 11/03/2013 16:59

Orgoglio Airasca

Partita dura e campo pessimo a fare da cornice alla vittoria dell'Airasca

Grande prova d’orgoglio dei ragazzi di Coach Gravant, che, dopo la brutta prestazione di Moncalieri, si riscattano con una partita maschia, su un campo ai limiti della praticabilità.Il Vallé impone subito il suo ritmo e, nonostante la maggiore preponderanza fisica degli avversari, dopo aver trasformato subito un calcio di punizione, va in meta con una bella azione alla mano, conclusa dal giovane Bottigliengo.
Il primo tempo termina sull’8 a 0 per gli airaschesi, che riescono ad arginare la reazione avversaria e vanno per altre due volte vicini alla meta.
Il Vallé continua con la stessa caparbietà e, nella seconda frazione di gioco, controlla il match, per poi andare in meta con il Capitano Guido Zanon, autore di una prestazione magistrale.

Chiude i conti una punizione trasformata, che fissa il risultato sul 16 a 0 per i biancorossi. A nulla vale la meta dei padroni di casa, siglata a 5 minuti dalla fine della partita.
 

Da segnalare l’ottimo esordio da titolare di Marabeti in prima linea.
 

Prossima partita il 17 marzo, per il recupero del match fuoricasa contro l’ostico Gavi, secondo in classifica.

Vallé Rugby Airasca: Bop Da, Parlatano (Pinna), Bottigliengo, Aleotti, Andreazzoli L., Giordano, Landi, Bertagnoli, Bogetti, Zanon (Frattianni), Giansante, Coggiola, Marabeti (Anastasia), Andreazzoli I., Desserafino P.

Mete Airasca: Bottigliengo, Zanon.
Coach: Roberto Gravant.
Punteggio finale: La Drola Rugby 7 – Vallé Rugby Airasca 16

Segui la classifica

notizie correlate

L’ingresso dell’Italia nel Sei Nazioni

L’ingresso dell’Italia nel Sei Nazioni

Le cinque nazioni aprono la porta all’Italia del rugby
La storia di Siya Kolisi, cresciuto in povertà e diventato capitano del Sudafrica campione del mondo

La storia di Siya Kolisi, cresciuto in povertà e diventato capitano del Sudafrica campione del mondo

“Partire da condizioni di sfavore non ti deve condannare: nel rugby e nella vita”
Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Dan Carter miglior giocatore degli ultimi dieci anni

Carter ha battuto nella finale di World Rugby Richie McCaw
Italia del rugby: non ci resta che aspettare

Italia del rugby: non ci resta che aspettare

Riflessioni su quadriennio dell'Italrugby
Da giocatori di rugby a elfi di Natale, la giornata del Benetton Rugby [VIDEO]

Da giocatori di rugby a elfi di Natale, la giornata del Benetton Rugby [VIDEO]

Foto, autografi, auguri di buone feste e di pronta guarigione dai giocatori del Benetton Rugby
Ciao Gabbiano

Ciao Gabbiano

Il saluto a Gianfranco Zanchi, storica terza linea del Milano e dell’Italia
Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Si è giocato in Emilia-Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C